Primo Piano

Società, sono ore importanti. L'interesse sembra concreto e reale: Matera, cosa succede ora?

Roberto Chito
22.06.2018 18:22

La maglia dei biancoazzurri, foto: Emanuele Taccardi

Evidentemente non si è trattato di chiacchiere da bar. L’interesse di acquisire il Matera Calcio da parte di una cordata di imprenditori, sembra essere reale. Il ghiaccio, infatti, sembra essersi rotto nelle ultime ore, quando una serie di notizie sono andate verso questa direzione. Sono ore importanti, perché questa cordata di imprenditori, che ha deciso di restare nell’anonimato, sta lavorando per poter capire in che modo formalizzare l’offerta ufficiale al patron Saverio Columella. Il motivo? Con ogni probabilità, cercato di acquisire l’intero pacchetto societario, e non come desiderato dal massimo dirigente biancoazzurro di allargare semplicemente la base societaria, con nuovi soci. Da parte del club di Via La Croce regna il silenzio più assoluto. Nessuna novità, visto che è ormai una costante. Infatti, la società del club non la si sente ormai da febbraio, quando parlò l’ormai ex amministratore unico Antonio Taccogna. Di Saverio Columella, invece, in questi mesi nemmeno l’ombra. Restano i comunicati che hanno annunciato il desidero di voler allargare la società con nuovi soci, e l’apertura di una campagna abbonamenti che ovviamente non può decollare con questa situazione di poca chiarezza. In ogni caso, le date cruciali si avvicinano. Il 26 e il 30 giugno, per il Matera saranno giorni davvero concitati. Nella prima data, bisognerà pagare tutti gli stipendi, saldando le pendenze. Al mondo, da questo punto di vista, non sembrano esserci grosse novità. Per quanto riguarda la seconda, bisognerà presentare la domanda di iscrizione presso la Lega Pro. E in tutto questo, sembra esserci anche una cordata che nelle prossime ore possa bussare alla porta del patron Saverio Columella, con un’offerta ufficiale per acquisire l’intero pacchetto del club biancoazzurro. Ovviamente, in quel caso, la palla passerebbe esclusivamente all’imprenditore altamurano. Cosa fare? È una domanda alla quale potrà rispondere solamente il manager murgiano. Intanto, l’interesse di alcuni imprenditori a prendersi il Matera Calcio sembra essere davvero concreto. Non resta che aspettare, con la speranza che sia da una parte, sia dall’altra si possa rompere il ghiaccio, facendo chiarezza su una vicenda che vive di semplici indiscrezioni e che non fa altro che mettere confusione. Intanto, un’altra settimana si avvia alla conclusione con un nulla di fatto.

Commenti

Catania, Lo Monaco: "Lucarelli, questa la nostra decisione. Ripartiamo per vincere"
Matera, arriva la settimana decisiva: le due date fondamentali