Primo Piano

Tutti i match di ottobre: Matera, il riscatto deve ricominciare da qui

Roberto Chito
02.10.2018 16:10

Il pallone della Serie C, foto: Sandro Veglia

Ottobre deve essere la svolta. Il Matera è chiamato a far punti e il mese che si appresta a cominciare impone ai biancoazzurri di non commettere errori. Dopo i tre punti conquistati a settembre, la formazione di Eduardo Imbimbo è chiamata ad un radicale cambio di passo. Anche se il campionato è appena cominciato, i punti sono davvero importanti e soprattutto pesanti.

A cominciare dalla sfida contro il Bisceglie di sabato sera. Contro i neroazzurri, il Matera è chiamato al riscatto e a rimediare al digiuno di punto che dura ormai da due partite. È uno scontro diretto, contro una delle formazioni che, punto su punti, i biancoazzurri si giocheranno la salvezza. Sabato 13 ottobre, finalmente, Stendardo e compagni ritorneranno sul terreno di gioco del XXI Settembre. L’aria di casa potrà far sicuramente bene alla formazione biancoazzurra che contro la Virtus Francavilla devono cercare di fare punti. Anche perché, tre giorni dopo, ci sarà l’ennesimo scontro diretto per la salvezza.

Il Matera, sarà ospite della Cavese, per una partita davvero importante e da non sbagliare. Il mese di ottobre, per i biancoazzurri, terminerà con l’ospitare la Casertana fra le mura amiche. Sulla carta non sembra esserci partita, ma i blitz di Rieti e Bisceglie, hanno confermato che l’impresa è possibile, basta crederci. Ovviamente servirà un Matera diverso rispetto a quello delle ultime settimane, più cattivo e cinico. Perché i punti sono fondamentali in questo momento della stagione ogni errore può costar caro.

Commenti

Bisceglie, tutto cambiato in un mese: Matera attento, adesso è una vera insidia
UFFICIALE - la Lega Pro ha deciso: Matera-Catania, ecco la data