Le Altre

Reggina, con Drago i numeri non tornano: e ora che succede?

Redazione TuttoMatera.com
10.03.2019 19:21

Il tecnico Massimo Drago, foto: Fonte Web

Evidentemente i conti non tornano. Perché dopo l’esonero di Cevoli, il presidente Gallo si sarebbe aspettato tutt’altro trend rispetto agli ultimi risultati. In cinque partite, il bottino di Massimo Drago parla di cinque punti conquistati con una vittoria, due pareggi e due sconfitte.

Da Pagani, ci si aspettava quella ripartenza necessaria dopo il beffardo ko nel derby contro il Rende. Ma non è stato così. E in questo modo, la posizione del tecnico ex Crotone e Cesena, sembra essere sotto valutazione della società. Perché gli innesti fatti nel mercato invernale non sembrano aver portato ai risultati che il presidente Luca Gallo si immaginava. La Reggina non va. E l’esonero di Roberto Cevoli, tecnico che questa squadra la conosceva, è sembrato troppo frettoloso.

L’arrivo di Drago, invece, non ha portato quella svolta che tutti si aspettavano. E quest’ultimo, adesso sembra essere stato messo sotto la lente di ingrandimento del presidente Gallo. Settimana prossima la Reggina riposerà, prima della sfida contro il Catania. E chissà, se nelle prossime ore, in casa amaranto si cercherà di dare una sterzata a questo momento negativo.

Commenti

I match delle 16.30 - Il Potenza vola: França lancia i rossoblu. Pari al Veneziani fra tanti rimpianti
Accelerata decisiva nel terzo quarto: l'Olimpia Matera doma Capo d'Orlando e prende due punti