Primo Piano

Columella chiama Ripoli: l'ex presidente pronto a ripetersi ancora?

Roberto Chito
03.06.2018 09:47

Lo striscione della Gradinata Biancoazzurra, foto: Emanuele Taccardi

Un incarico del genere non poteva che essere affidato alla persona giusta. Stimato dagli ambienti biancoazzurri per quanto è riuscito a fare nei suoi sette anni di presidenza, subito dietro a Franco Salerno. Una figura che è stata sempre stimata: adesso l’avvocato Vitantonio Ripoli è stato contattato dalla famiglia Columella per poter cercare nuovi soci per allargare la base societaria.

Una missione non facile ma sicuramente stimolante ed importante per poter continuare a vedere il miglior calcio possibile nella Città dei Sassi. Il comunicato diramato ieri sera, infatti, incarica proprio l’avvocato Vitantonio Ripoli di questa missione. E l’ex presidente, riuscì nel biennio 2001-03 a reclutare imprenditori e sponsor di rilievo per poter costruire una formazione importante nel torneo di Serie D. Sappiamo tutti come terminò, soprattutto nell’ultima stagione con la promozione in Serie C2 persa al fotofinish ai danni del Melfi.

Adesso, l’avvocato Ripoli ci riprova. Ma in una veste diversa. Nel corso della trasmissione Bar Sport su MateraSocial.live, aveva più volte invitato il patron Saverio Columella a chiarire la sua posizione, magari invitandolo ad una mossa di questo tipo. E magari, proprio per questo, l’avvocato Ripoli è stato incaricato di questo compito: il giusto collante fra imprenditoria locale e famiglia Columella, per dare un futuro più stabile alla società di calcio.

Commenti

Nazionale, Perin: "Mi nutro di competizione. Ci sono cinque ottimi portieri per il futuro"
ESCLUSIVA - Ripoli: "Matera, grande segnale di Columella. Il futuro? Vi spiego progetti e idee"