Basket

OLIMPIA MATERA - Biancoazzurri travolgenti anche a Pozzuoli: è la quinta perla. La cronaca

Redazione TuttoMatera.com
30.11.2019 22:10

Una fase del match - FOTO: OLIMPIAMATERA.IT-ROBERTO LINZALONE

E sono cinque. Panzini, Antrops e Dip schiantano Pozzuoli al termine di una partita dominata, soprattutto nella seconda fase. Al Pala Errico termina 88-74 per il roster guidato dal coach Agostino Origlio che in questo modo conquista la seconda vittoria di fila in trasferta, la quinta consecutiva a dimostrazione dell’ottimo momento che sta vivendo e della svolta arrivata dalle due partite casalinghe in poi. Tutti temevano gli effetti della vittoria su Salerno e Pozzuoli non si è assolutamente dimostrato una vittima sacrificale. Perché la squadra guidata da Gentile parte molto bene, tenendo testa ai biancoazzurri che nonostante tutto chiudono il primo quarto avanti per 22-14. Pozzuoli non ci sta e nel secondo quarto riparte con il piede giusto e ci mette davvero poco a recuperare gli otto punti di svantaggio. Matera che subisce il colpo, e ad inizio secondo quarto non riesce a porre rimedio ai padroni di casa che sembrano essere scatenati. Partita che si gioca punto su punto: sorpassi e contro-sorpassi con Pozzuoli che si dimostra più ostica del previsto. Matera, però, nel finale di tempo e poco prima dell’intervallo lungo trova gli spunti giusti per riportarsi avanti, grazie ad un’accelerata decisiva che porta il risultato sul più quattro. Si riparte dal 41-37 con Matera che parte davvero forte e alla ripresa del gioco grazie ai colpi di Dip, Antrops e Panzini mette a distanza di sicurezza Pozzuoli. Il primo vantaggio vede i biancoazzurri andare anche sul più dieci. I campani non mollano ma Matera accelera e chiude a più nove il terzo quarto. L’ultimo periodo, è quello dell’allungo decisivo. Biancoazzurri scatenati: a sette minuti dalla fine arriva addirittura il più quindici che indirizza la partita verso la squadra della Città dei Sassi in maniera decisiva. Vantaggio che aumenta sempre di più, fino ad arrivare al 88-74 dell’ultima sirena. L’Olimpia Matera suona la quinta vittoria consecutiva superando un altro esame non facile.

    

IL TABELLINO

POZZUOLI-MATERA 74-88

PARZIALI: 14-22, 23-19, 21-26, 16-21

POZZUOLI: Picarelli 0, Tomasello 16, Tredici 4, Marchini 12, Savoldelli 23, Nacca 6, Errico 2, Mehmedoviq 4, Lurini 0. Non entrati: Bullone e Mangiapia. Coach: Gentile.

MATERA: Staffieri 5, Dip 18, Panzini 18, Antrops 18, Smorto 5, Mancini 0, Battaglia 9, Antonaci 4, Buono 11. Non entrato: Centoducati. Coach: Origlio.

ARBITRI: Spessot di Fogliano Redipuglia e Roiaz di Muggia.

NOTE: Tiri da due punti: 16 su 37 per Pozzuoli e 28 su 41 per Matera. Tiri da tre punti: 8 su 16 per Pozzuoli e 5 su 23 per Matera. Tiri liberi: 18 su 22 per Pozzuoli e 17 su 23 per Matera. Assist: 14 totali di cui 8 di Savoldelli per Pozzuoli e 11 totali di cui 3 di Panzini e Buono per Matera. Rimbalzi: 29 totali (5 offensivi e 24 difensivi) di cui 8 di Tomasello per Pozzuoli e 35 totali (8 offensivi e 27 difensivi) di cui 8 di Antrops per Matera. Falli Pozzuoli: 18 fatti e 22 subiti. Falli Matera: 23 fatti e 18 subiti. Nessuno uscito per cinque falli.

EURO 2020 - Gli azzurri sorridono, scampati tutti i pericoli: ecco il Girone dell'Italia. I sei Gironi dell'europeo
NAZIONALE - Mancini: "Girone equilibrato, tutte le partite vanno giocate. Obiettivi? Si punta sempre al massimo"