Calcio Mercato

Matera, idee future: perchè non ripartire da un esperto portiere?

Roberto Chito
10.06.2018 18:36

Il portiere Alessandro Tonti, foto: Sandro Veglia

Uno dei primi tasselli del Matera 2018-19 sarà sicuramente un nuovo portiere. E chissà se questo non sia già in casa. Parliamo di Alessandro Tonti che ad una stagione di distanza potrebbe prendersi i pali della porta biancoazzurra come estremo difensore titolare. Ovviamente, parliamo di ipotesi, perché al momento, con il portiere di Cattolica non sembra essere stata intavolata una trattativa.

Tonti, infatti, sarebbe una scelta lungimirante ed importante per quanto riguarda il futuro della porta biancoazzurra. Il portiere ex Mantova e Latina, nel suo curriculum vanta anche un campionato vinto con il Teramo. Peccato, che questo titolo negli almanacchi non lo troveremo mai. Infatti, agli abruzzesi venne negato per le note vicende del calcio scommesse. Insomma, un’autentica certezza per quanto riguarda il torneo di terza serie. Tonti, infatti, nelle scorse settimane sembra aver ricevuto i primi apprezzamenti di diversi club di Serie C. Altri, però, ne potrebbero arrivare.

E magari, anche il Matera potrebbe decidere di far squillare il suo telefono per prospettargli il rinnovo di contratto. Toccherà ai dirigenti biancoazzurri, e sicuramente al nuovo allenatore. Al di là di questo però, avere in organico un portiere esperto e del curriculum di Alessandro Tonti gioverebbe a qualsiasi allenatore. Le prossime settimane da questo punto di vista saranno importanti e fondamentali.

Commenti

L'anno dei protagonisti: Tonti, da promesso titolare a riserve di lusso
UFFICIALE - Matera, arriva un altro addio: un mediano firma altrove