Tutto Serie C

GIRONE C - Verso la sedicesima giornata: Il Bari non può fallire ora. Scontri diretti in zona salvezza

Redazione TuttoMatera.com
24.11.2019 10:30

Il pallone della Serie C, FOTO: FONTE WEB

La Reggina ha lanciato un altro messaggio al campionato: in questo momento sembra essere la squadra da battere. Altra settimana in testa alla classifica e inseguitrici che non potranno sbagliare. A cominciare dal Bari che contro il Teramo ha l’occasione per potarsi subito dietro la Ternana che ieri ha vinto nell’anticipo. Le rivelazioni Monopoli e Potenza hanno dimostrato di non saper affatto soffrire di vertigini. I biancoverdi, a Cava dei Tirreni cercheranno altri tre punti. Un po’ come i rossoblu, che nella tana della Virtus Francavilla si trovano di fronte ad un esame davvero importante per il loro campionato. Altra sfida davvero importante è Catania-Casertana. Due squadre che arrivano a questa partita con umore completamente diverso. La sedicesima giornata del Girone C, però, presenta anche tre scontri diretti in ottica salvezza: a cominciare da Picerno-Sicula Leonzio, con i rossoblu che possono tirarsi fuori dalla zona rossa. Poi ci sono anche Bisceglie-Paganese e Avellino-Rieti: altre due sfide importanti per la zona bassa della classifica.

 

I MATCH DI OGGI

Ore 15.00

Bisceglie-Paganese

Catania-Casertana

Cavese-Monopoli

Picerno-Sicula Leonzio

Virtus Francavilla-Potenza

 

Ore 17.30

Avellino-Rieti

Bari-Teramo

 

Giocate ieri

Reggina-Rende 1-4

Ternana-Viterbese 2-1

GIRONE C - Il maltempo colpisce ancora: allerta rossa su Vibo Valentia, così Vibonese-Catanzaro non si gioca
FUTURA MATERA - Troppo Taranto per i biancoazzurri: arriva uno stop casalingo contro la capolista