Avversario

Paganese, Favo: "Matera, nulla da invidiare alle prime. Sappiamo cosa fare"

Redazione TuttoMatera.com
10.02.2018 21:30

L'allenatore Massimiliano Favo, foto: Fonte Web

È la prova del tre per la sua Paganese. Un terzo risultato da mettere insieme agli altri due per poter cercare di guadagnare posizioni importanti là in basso. E Favo sa che contro il Matera non sarà facile: "Quella lucana è una squadra che non ha nulla da invidiare a Lecce e Catania. Per me è la formazione migliore del campionato come qualità di gioco e per alcuni elementi in rosa".

ALTRO TEST – Complimenti a parte, nella consueta conferenza stampa pre partita, Massimiliano Favo sa bene che la sua Paganese deve fare punti, nonostante affronti una formazione ostica: "A volte, però, la forza del Matera diventa un difetto, soprattutto perché esagerano molto con il palleggio. Ai ragazzi ho detto che ci aspetta un match durissimo. Dovremmo essere bravi a difenderci e a ripartire di conseguenza. Inoltre, dobbiamo essere bravi a perdere pochi palloni. Proveniamo da un ottimo pareggio contro la Juve Stabia. A Noi serve pragmatismo e ci è capitato diverse volte di perdere punti quando meritavamo di più".

IL MODULO – L’atteggiamento rinunciatario visto a Castellammare di Stabia sembra aver nutrito alcuni dubbi sullo schieramento di gioco. Ma Favo, precisa: "Non so se il 3-5-2 sia l’abito giusto per noi. L’ho scelto perché ci dà maggiori garanzie, soprattutto in difesa, visto che abbiamo subito troppi gol. Nelle ultime partite abbiamo rischiato meno, ma non escludo di cambiare modulo anche a partita in corso. Le assenze? Ho una rosa ampia e tanti cambi da poter fare. Alla fine, i giocatori è meglio averceli".

Commenti

Paganese, la probabile formazione: Favo ha deciso l'undici anti-Matera
Serie A, i tre anticipi: Vola il Napoli, Milan d'Europa. Pari a Crotone