Basket

OLIMPIA MATERA - Parte il rush finale: quindici giorni per blindare il quarto posto. Il calendario

Redazione TuttoMatera.com
05.04.2019 17:35

Il roster dell'Olimpia Matera, foto: Roberto Linzalone

Otto punti a disposizione per poter terminare al meglio la stagione. Quattro partite per poter confermare il quarto posto, o migliorare l’attuale posizione. Parliamoci chiaro: sarà molto difficile riuscirci ma all’Olimpia Matera, in ogni caso, servono due punti per blindare la quarta piazza della classifica. Il calendario, al roster di coach Origlio regala un cammino davvero entusiasmante.

A cominciare dalle sfide contro Palestrina e Caserta. Domenica, in Lazio, i biancoazzurri cercheranno di confrontarsi con quella che è la seconda forza della stagione. Allenati da Francesco Ponticiello, vecchia conoscenza del mondo materano, i romani occupano la seconda piazza della classifica, dietro la capolista Caserta. E proprio i campani, sette giorni dopo, saranno ospiti dei biancoazzurri al Palasassi, in quella che sarà l’ultima partita stagionale casalinga del campionato. Ovviamente poi, l’appuntamento è fissato per i play off. Contro i leader del Girone D di Serie B, l’Olimpia Matera cercherà altre certezze in vista della seconda fase della stagione, quella più importante.

Quella contro Caserta, però, aprirà una settimana di fuoco per i materani che tre giorni dopo dovranno recuperare il match contro la Luiss Roma, e sette giorni dopo, sempre in Lazio, ma questa volta in Provincia di Latina, se la vedranno contro Scauri. In fin dei conti, si tratta di due avversarie alla portata, con le quali cercare punti per rafforzare il quarto posto, tenere il passo giusto verso i play off, e magari sperare in qualche altra posizione, anche se non sarà semplice.

    

IL RUSH FINALE

28° Giornata: Palestrina-Olimpia Matera (domenica 7 aprile)

29° Giornata: Olimpia Matera-Caserta (domenica 14 aprile)

27° Giornata: Luiss Roma-Olimpia Matera (mercoledì 17 aprile)

30° Giornata: Scauri-Matera (domenica 20 aprile)

MATERA - L'attacco di Plasmati: "Chi ha creato tutto ciò deve vergognarsi. Io in futuro? Ecco cosa penso"
CASERTANA - Tutto rientrato: questa volta davvero. La svolta dopo l'incontro Comune-D'Agostino: ecco tutti i dettagli