Basket

OLIMPIA MATERA - Il tonfo di Bisceglie non va giù al club. La nota: "Prova indegna ma fiduciosi per gara-tre"

Redazione TuttoMatera.com
03.05.2019 10:30

Il roster dell'Olimpia Matera, foto: Roberto Linzalone

"Nel basket, come in qualsiasi disciplina sportiva, si può vincere o perdere. L’importante, però, è lottare con ogni forza fino alla fine, per difendere i propri colori. La sconfitta in gara 2 della nostra squadra ha messo in dubbio questo principio basilare dello sport, con una prestazione indegna del blasone e delle ambizioni della nostra società". Afferma la società biancoazzurra dopo il tonfo di Bisceglie.

È questo il commento del cda dell’Olimpia Basket Matera, composto da Pasquale Lorusso, Rocco Sassone e Massimo Checchi, a margine della pesante sconfitta nella seconda gara di playoff sul campo di Bisceglie: "Abbiamo costruito una annata sportiva di grande spessore dove l’impegno profuso da giocatori e staff tecnico è stato sempre affiancato da una gestione societaria attenta e puntuale nel mantenere gli impegni economici assunti con tutti. Ora si rischia di gettare alle ortiche quanto di buono fatto finora, qualora non dovesse arrivare uno scatto di reni che dia alla squadra quelle motivazioni agonistiche che, a Bisceglie, sono state intangibili".

Il cda, poi, conclude: "Nonostante la gara nefasta e la sconfitta meritata, ci preme dire grazie al nostro pubblico che ci ha seguito numeroso a Bisceglie. Ora è il momento di capire rapidamente cosa abbia causato questo blackout mentale e fisico della squadra, certi che la partita-spareggio di domenica prossima saprà regalarci le giuste soddisfazioni, per proseguire il cammino playoff. Siamo fiduciosi nel lavoro del coach Origlio, perché conosciamo la qualità della nostra squadra".

SCIREA CUP - Quarti di finale, nessuna sorpresa: vanno avanti le big. Oggi le semifinali: in quattro sognano la finale
BASKET - Play off, tutto quasi deciso nel Tabellone-tre: si aspetta l'ultima semifinalista. Il quadro completo