Tutto Serie C

GIRONE C - Verso l'anticipo: Fra continuità e riscatto, al Partenio si apre la terza giornata

Redazione TuttoMatera.com
07.09.2019 16:53

Il pallone della Serie C, FOTO: FONTE WEB

Per l’Avellino è l’occasione giusta per poter dare continuità alla vittoria di settimana scorsa contro la Vibonese, soprattutto dopo l’esordio traumatico contro il Catania. Invece, per il Teramo, in vista del recupero contro la Sicula Leonzio, può essere l’occasione per mettersi alle spalle il ko all’esordio contro il Catanzaro. La terza giornata del Girone C, questa sera si apre al Partenio. Per l’Avellino di Ignoffo, è l’occasione per poter dare continuità all’ultimo successo. Il tecnico ex Benevento si affiderà nuovamente al 5-4-1 con Albadoro unica punta, vista anche la squalifica di Alfageme. Infoltito il pacchetto arretrato che avrà il compito di tenere bene. Anche perché, di fronte c’è un Teramo a caccia di riscatto. La squadra di Tedino, però, è in piena emergenza: out Minelli, Lewandowski, Speranza, Costa Ferreira e Soprano. L’ex Pordenone e Palermo si affiderà al 4-3-1-2 con Magnaghi a guidare l’attacco.

ECCELLENZA - Montescaglioso, l'appello del presidente Oliva: "Tanti cambiamenti nella squadra. Obiettivi? Questi sono quelli principali"
SERIE D - Girone H, l'anticipo: Grandis illude il Francavilla, la beffa arriva nel finale