Basket

SAN SEVERO-MATERA 89-60 - Ko senza appelli in gara-uno: l'Olimpia cade dal secondo quarto in poi. La cronaca

Redazione TuttoMatera.com
12.05.2019 21:25

Una fase di San Severo-Matera, foto: Fonte Web

Che la differenza fra San Severo e Bisceglie era davvero tanto, lo sapevano un po’ tutti. Ma terminare gara-uno con un passivo di ventinove punti, nessuno lo aveva messo in preventivo. Soprattutto dopo l'inizio incoraggiante dell’Olimpia Matera che aveva dato l’illusione di poter fare addirittura il colpaccio e indirizzare la serie sui binari giusti.

Invece no. Perché San Severo non ci sta e da metà secondo quarto mette a segno un’importante rimonta che porterà il punteggio sul 89-60. Un passivo davvero grande, candito dai 21 punti realizzati da Rezzano contro i 10 di Cena, miglior realizzatore dei biancoazzurri. Differenza che sta nei numeri e nelle realizzazioni da due e da tre punti. Troppi errori condannano l’Olimpia Matera al primo ko di questa nuova serie. Nel primo quarto, però, l’approccio del roster di Origlio è davvero importante: lucani che imprimono sin da subito i propri ritmi e alla fine del primo tempo si portano sul 23-17, chiudendo a più sei.

Parte anche meglio il secondo quarto che vede l’Olimpia Matera andare anche oltre i dieci punti. Poi, però, nella seconda metà di prima frazione bisogna fare i conti con la reazione di San Severo che non sbaglia assolutamente niente, tanto da chiudere il quarto con 14 punti di vantaggio, e soprattutto andare sul 44-36 all’intervallo lungo, allungando di otto punti. Terzo quarto tirato ma San Severo si conferma, gestendo al meglio la sfida.

L’Olimpia Matera prova a rientrare in partita ma il divario non diminuisce. Anzi, nell’ultimo tempo prende proporzioni davvero enormi: i pugliesi chiudono con sedici punti avanti, ma il conto complessivo dice 89-60: ben 29 punti di svantaggio da San Severo. Un divario che deve essere rimarginato in gara-due. Perché fra due giorni si torna sul parquet sempre in trasferta e serve altro per evitare di far firmare ai pugliesi il due a zero.

    

IL TABELLINO

SAN SEVERO-MATERA 89-60

PARZIALI: 17-23, 27-13, 18-13, 27-11.

SAN SEVERO: Petrushevki 0, Niro 0, Petracca, 0, Piccone 10, De Zardo 7, Ruggiero 11, Sodero 7, Di Donato 10, Antonelli 5, Scarponi 2, Stanic 16, Rezzano 21. Coach: Salvemini.

MATERA: Cena 10, Sereni 7, Del Testa 9, Merletto 9, Buono 9, Datuowei, Mancini 0, Iannillli 9, Battaglia 7, Centoducati 0. Coach: Origlio.

NOTE: Tiri da due punti: 24 su 34 per San Severo e 14 su 24 per Matera. Tiri da tre punti: 8 su 21 per San Severo e 8 su 28 per Matera. Tiri liberi: 17 su 21 per San Severo e 8 su 8 per Matera. Assist: 20 per San Severo, di cui 10 di Stanic e 11 per Matera, di cui 4 di del Testa. Rimbalzi: 35 per San Severo, di cui 7 per Rezzano e Antonelli e 20 per Matera, di cui 6 di Cena.

PLAY OFF - Girone A, ecco i verdetti della prima fase: delude solo il Siena, le altre big non steccano
PLAY OFF - Ora la seconda fase: fra big match e grandi occasioni. Ecco tutte le sfide nei tre Gironi