Serie A

Napoli, ecco Ancelotti: "Qui per tre ragioni". E Laurentiis: "E' il nostro top player"

Redazione TuttoMatera.com
11.07.2018 15:12

De Laurentiis e Ancelotti dopo la conferenza stampa, foto: SscNapoli.it

"Ho detto sì al Napoli per tre fattori. Il primo: perché il club ha creduto nelle mie capacità. Il secondo: la voglia di tornare in Italia. E il terzo: la voglia di lavorare con un club che ha un progetto interessante e tanta voglia di crescere e migliorare. Sono a Napoli per vincere e creare qualcosa di positivo. Ho trovato un gruppo forte e una società ambiziosa". Con queste parole, in conferenza stampa, Carlo Ancelotti si presenta come tecnico del Napoli.

A Dimaro, quest’oggi, ad un mese e mezzo dalla firma, è andata in scena la conferenza stampa del neo tecnico azzurro: "Dal punto di vista tecnico trovo una squadra che ha una filosofia di gioco molto vicina alle mie idee. Il Napoli, l’anno scorso ha fatto un campionato straordinario. Noi, proveremo a proseguire su quella strada. Il mercato? Non ho chiesto nessuna a differenza delle tante notizie che sono uscite. In queste settimane mi sono sentito spesso con Giuntoli e De Laurentiis. Non è mia abitudine chiedere giocatori perché so che ogni società ha le sue direttive e capacità. Pe ora ci manca solo un terzino destro al quale stiamo lavorando".

Accanto ad Ancelotti, era presente anche il presidente De Laurentiis: "È il nostro grande colpo, il nostro top player. Mi fido di lui e lo farei giocare in tutti i ruoli. È un allenatore di livello internazionale e per noi è una garanzia di crescita e continuità. Sono soddisfatto dell’ultimo campionato, un po’ meno per come sono andare le cose in Europa che ci è costata una perdita di 15 milioni. Il mercato? Non cederemo nessuno. I top player poi, ce li avremo in rosa. Poi le altre operazioni le adotteremo secondo una linea positiva e redditizia".

Commenti

Torma, niente cavallo di ritorno per il Matera: il ds al lavoro altrove
Tim Cup, verso l'edizione 2018-19: ecco le squadre di Serie C ammesse