Le Altre

Trapani, clamoroso davvero: Morace e Ievoli non trovano l'accordo. La situazione

Redazione TuttoMatera.com
28.06.2018 14:17

Il logo del Trapani Calcio, foto: Fonte Web

Colpo di scena: la fumata è nera. La trattativa per la cessione del Trapani a Domenico Ievoli non si è concretizzata. Brutta notizia, dunque per gli appassionati granata che vivranno con trepidante attesa queste ultime ore. Qualcosa, nella giorni di ieri, sembra essere andata storta. E infatti, la dottoressa Iracani, incaricata di portare a conclusione la trattativa è tornata da Roma a mani vuote. Il rischio di non vedere il Trapani ai nastri di partenza del campionato 2018-19 è reale. L’unica soluzione, al momento, sarebbe l’ennesimo sforzo dell’ex presidente Vittorio Morace, in attesa che si trova il cosiddetto Piano B. Forse, la trattativa per la cessione del club era stata già data per conclusa troppo presto. Addirittura, in casa granata si era parlato già del nuovo allenatore con Caserta in pole per succedere a Calori. Il tutto, però, è saltato. La cordata capeggiata da Domenico Ievoli, presidente della Marnavi Spa, avrebbe dovuto acquisire anche alcune quote della Liberty Lines, compagnia di Morace. Qualcosa dev’essere andato storto, tanto da far saltare anche il banco del Trapani. Le prossime ore saranno una corsa contro il tempo, ma il futuro del calcio trapanese è davvero appeso ad un filo.

Commenti

Mancini: "Sugli stage ho preso la decisione. Sono ottimista perchè ci sono giovani bravi"
Juve Stabia, altra corsa contro il tempo: trattative naufragate. La soluzione è solo una