Primo Piano

Il bottino di novembre: sette punti per il Matera. La svolta è arrivata?

Roberto Chito
30.11.2018 15:10

L'esultanza dei biancoazzurri, foto: Sandro Veglia

Si è aperto e si è chiuso con una sconfitta il novembre biancoazzurro. In mezzo tre risultati utili consecutivi con sette punti conquistati che hanno permesso alla squadra di Imbimbo di azzerare la penalizzazione e soprattutto di mettere in classifica i primi tre punti questo campionato. Dal ko di Trapani a quello interno contro il Catania, i biancoazzurri hanno fatto vedere delle ottime cose.

La svolta, è arrivata nella sfida contro la Viterbese. Una vittoria sporca, fatta di cuore e determinazione per poter portare a casa i tre punti. Di lì, poi sono arrivati altri quattro punti: l’importante pareggio contro il Potenza, nel derby lucano e la vittoria ottenuta contro il Siracusa nell’importantissimo scontro diretto per la salvezza. Un bottino importante che si è fermato solamente nella sfida contro il Catania, vinta dai rossoazzurri per due a zero. Nel percorso salvezza, il ko contro gli etnei potrebbe starci benissimo, come anche quello di Trapani. Infatti, si tratta di squadre che lottano per la promozione in Serie B. Da questo punto di vista, importantissimo il blitz messo a segno contro la Viterbese.

Gli addetti ai lavori l’hanno annoverata come una delle possibili outsider per la vetta, definendo che abbia un organico da primi quattro posti. Al momento, però, i laziali sono ancora lì, e il Matera ha sfruttato al meglio questo momento poco felice della formazione gialloblu. Quattro punti a novembre, che confermano una crescita importante rispetto agli altri due mesi. Insomma, il Matera è ripartito e ha cominciato il suo vero campionato.

   

I RISULTATI DI NOVEMBRE

Trapani-Matera 2-0

Matera-Viterbese 1-0

Potenza-Matera 0-0

Matera-Siracusa 2-1

Matera-Catania 0-2

Commenti

Girone C, weekend al via: cambiano alcuni orari della quattordicesima giornata. Il programma completo
Tre scontri diretti e quattro big: Matera, dicembre ti presenta questo menù. Parte il vero tour de force