Basket

OLIMPIA MATERA - Origlio: "Che prova. Queste vittorie danno quel qualcosa in più"

Redazione TuttoMatera.com
25.11.2019 19:47

Il coach Agostino Origlio, FOTO: ROBERTO LINZALONE-OLIMPIAMATERA.IT

"Non posso che essere contento per il risultato e per la prestazione fatta. Si è trattato di una bella vittoria, perché battere i più forti dà sempre quel prestigio e un sapore particolare oltre che metterci nelle condizioni di continuare a lavorare e insistere maggiormente su quello che stiamo facendo". Sono le parole di Agostino Origlio, coach dell’Olimpia Matera che commenta la vittoria dei suoi conquistata ieri pomeriggio contro Salerno.

SULLA PARTITA: "L’abbiamo condotta nel ritmo. Nel terzo quarto abbiamo avuto un passaggio a vuoto, siamo andati sotto ma rimasti attaccati alla partita nonostante il divario che si era creato. Non era facile in quel momento, visto lo svantaggio che si era creato ".

SULLA SQUADRA: "Hanno giocato una partita al di sopra delle aspettative, sia a livello emotivo che caratteriale. Hanno tirato fuori gli attributi come si suol dire. Io ne ero convinto ma sono felice che lo abbiano disputato anche a questo pubblico".

SULLA DIFESA: "Proprio lì è stata la chiave. Abbiamo fatto una scelta impopolare ma che ci ha dato i giusti frutti. La squadra è stata brava ad adattarsi. Siamo stati bravi a restare attaccati alla partita. Nel finale si vedeva che c’era voglia di vincere gli ultimi possessi".

SUI PROGRESSI: "Siamo a buon punto. È normale che con il passare delle partite questi aumentano. Quando comincia una stagione serve un po’ di tempo per amalgamarsi. Questa è una squadra che ha il suo perché ma che ha ben in testa quali sono gli obiettivi da raggiungere. Poi, può anche starci un passo a vuoto durante il campionato, magari inatteso. La cosa importante però, è che i picchi alti siano maggiori di quelli bassi".

SULLA VITTORIA: "Devo fare un plauso ai miei ragazzi. Salerno è una squadra davvero forte, un vera corazzata e lo ha dimostrato anche in partita. Questa vittoria vale tanto per diversi aspetti: classifica, società e pubblico che in questo modo potrebbe affezionarsi ancor di più a questi ragazzi".

SERIE A - Emozioni e spettacolo al Via del Mare: nel finale il Lecce riacciuffa un Cagliari che perde la testa
SERIE A - Sturaro risponde a Petagna: solo pari al Mazza e per Spal e Genoa non cambia davvero nulla. La cronaca