Le Giovanili

Sapio: "Fatta istanza alla Figc: questo il motivo. Giovanili, il bilancio"

Roberto Chito
04.02.2019 16:35

Il ds del settore giovanile Piergiuseppe Sapio, foto: Sandro Veglia

"Abbiamo presentato istanza al Consiglio Federale come Matera Sport Academy, l’associazione sportiva che gestisce, e con proprie risorse finanziarie, il settore giovanile del Matera Calcio, affinchè si possano continuare i campionati pur in caso di esclusione della prima squadra dalla Serie C". Sono le parole del ds del settore giovanile Piergiuseppe Sapio che commenta quanto potrebbe accadere nelle prossime ore con l’esclusione dei biancoazzurri dalla Serie C. Lo stesso dirigente però, prende posizione in merito al futuro del settore giovanile, dicendo: "Come già ci è stato anticipato, potremo portare a termine le nostre stagioni e di questo siamo contenti perché, comunque, come società, abbiamo e stiamo facendo enormi sacrifici. Abbiamo preso impegni con le famiglie, che ringrazio per la fiducia. Speriamo di concludere al meglio questa stagione. Come dico sempre, il settore giovanile deve formare giocatori e spero davvero che a fine stagione i migliori possano fare il salto di qualità". Da qui un bilancio sulla stagione del settore giovanile biancoazzurro a cominciare da Under 17 e Under 15: "Per i primi, non siamo in un periodo felice ed i risultati parlano chiaro. Abbiamo fatto un passo indietro dal punto di vista del gioco e questo mi ha fatto un po’ preoccupare. Abbiamo avuto un confronto nello spogliatoio e abbiamo deciso di ripartire insieme. Avremo tre partite importanti in cui riusciremo a capire cosa vogliamo e cosa possiamo fare. L’Under 15 è stata una vera sorpresa. La squadra di Finamore esprime un bellissimo calcio e nelle ultime tre partite ha ottenuto due vittorie ed una immeritata sconfitta, uscendo dal campo sempre tra gli applausi di tutti. Sono contento di questo gruppo che è quello che è cresciuto più di tutti e che, nelle ultime sette partite della stagione, continuerà a divertire". Infine, anche un accenno sul cammino della Berretti: "È molto difficile fare analisi, poiché i ragazzi sono stati suddivisi, nelle ultime partite, tra prima squadra e categoria di competenza. Sono stati i primi a risentire delle difficoltà societarie ed a loro vanno fatti i complimenti per aver onorato la maglia in entrambi i campionati".

Commenti

Reggina, la spunta un intruso: fra Gautieri e Gallo la spunta un ex Serie B. Accordo trovato nelle ultime ore
Lamberti: "Questo è successo in questi mesi. Ho rimesso tempo e soldi"