Serie A

Serie A, gli anticipi della tredicesima giornata - Juventus e Inter non fanno scherzi: sono due vittorie davvero importanti. Flop Roma, ancora una volta: e Nicola fa il colpaccio

Redazione TuttoMatera.com
24.11.2018 23:40

L'esultanza dei bianconeri, foto: Juventus.com

Alla Juventus risponde l’Inter. La Roma, invece, stecca ancora. Questi, i verdetti del sabato di Serie A. Dopo la sosta per le nazionali, il campionato riprende e la Juventus ricomincia da dove aveva finito: dalle vittorie. Battuta due a zero la Spal allo Stadium.

Prima Cristiano Ronaldo, poi Mandzukic bastano ai bianconeri per portare a casa i tre punti. In questo modo, l’undici di Allegri può pensare al Valencia per chiudere il discorso in Champions League. Un po’ come l’Inter che prima di pensare al Tottenham ha messo in archivio la pratica Frosinone. Troppa differenza fra le due squadre, ma dopo il pesante ko di Bergamo contro l’Atalanta, per i neroazzurri non era così facile. L’undici di Spalletti non fa brutti scherzi e rifila un secco tris alla squadra di Longo.

Brutto scherzo, invece lo fa la Roma. Giallorossi che hanno già la testa al Barcellona. E infatti, alla Dacia Arena vengono sconfitti dall’Udinese, ringalluzzito dalla cura Nicola che non poteva cominciare nel migliore dei modi l’avventura in bianconero. Per la Roma, l’ennesimo passo falso di questo campionato davvero altalenante.

Commenti

Girone C, i match della sera - Risorge la Casertana: poker nel derby. Si ferma il Rende e il Catanzaro adesso è lì. I risultati
Spunti dal Girone C - Cambio al posto di comando: la Juve Stabia guarda tutti dall'altro. Le altre non steccano, sono subito dietro. Parte la corsa salvezza. Risultati e classifica