Mondo Calcio

Milan, altra tegola dall'Uefa. La replica di Fassone: "Ecco cosa faremo adesso"

Redazione TuttoMatera.com
23.05.2018 00:25

Marco Fassone insieme ai vertici societari, foto: AcMilan.com

"Il settlement agreement è stato sempre concesso, tranne in un caso. Da domani i nostri legali analizzeranno il dispositivo perché per il Milan si tratta di un danno d’immagine notevole". È il commento di Marco Fassone al comunicato dell’Uefa di questo pomeriggio che fa tremare e non poco la società rossonera.

Con questo provvedimento, infatti, la società milanese rischia e non poco di essere estromessa dalle coppe europee, a partire da questa stagione. Ovviamente, si tratterebbe del provvedimento più grave, ma nulla può essere escluso. Così Fassone: "Mi sembra importante che il Milan assuma una posizione chiara dopo il comunicato dell’Uefa. C’è sorpresa e amarezza perché mi attendevo che la Uefa ci offrisse un settlement agreement".

Il dirigente, poi, conclude: "Elliot ha garantito anche per scritto una continuità dell’azienda, ma anche ai continui adempienti della proprietà del Milan come gli aumenti di capitale che sono stati versati con regolarità, ci sono rimasta male francamente, il dossier che doveva fare l’abbiamo fatto. Da domani parte l’analisi del dispositivo da parte dei nostri legali".

Commenti

L'anno dei protagonisti: Giovinco, per lui un salto di qualità mancato
Napoli, pronta la svolta in panchina? Accordo in arrivo con un grande tecnico