Calcio News

Under 21, parla Di Biagio: "Austria e Croazia test importanti per la scelta dei ventitré giocatori che andranno all’europeo"

Redazione TuttoMatera.com
18.03.2019 18:30

Il tecnico degli azzurrini Luigi Di Biagio, foto: Figc.it

"Quelli con l’Austria e la Croazia sono due test ravvicinati che possono metterci nelle condizioni di trovare delle soluzioni in vista della scelta finale dei 23 giocatori da convocare in vista dell’europeo". Taglia corto Luigi Di Biagio, ct dell’Under 21 azzurra che fa il punto della situazione.

Perché l’appuntamento del prossimo giugno sarà fondamentale per giocarsi al meglio l’europeo di casa. Per questo, Di Biagio punta sulla collaborazione con la nazionale maggiore: "Parlo da diversi mesi con Roberto Mancini, ci sentiamo quattro volte a settimana, ma non c'è un accordo, piuttosto un modo simile di vedere le cose. Porterò la squadra più forte possibile agli Europei, poi non so se verranno tutti: certo è che è mia intenzione portare i migliori. Quando sette, otto giocatori vanno in nazionale maggiore siamo contenti, è chiaro che poi di conseguenza vanno trovate soluzioni alternative".

Venticinque sono gli azzurrini a disposizione del tecnico azzurro; dopo la decisione del difensore della Lazio Luiz Felipe di non partecipare al raduno, oggi ha lasciato il ritiro Andrea Pinamonti, a causa di un infortunio riportato con il club di appartenenza. Al suo posto l’allenatore azzurro ha convocato l’attaccante del Perugia Luca Vido. Nel gruppo un volto nuovo, quello dell’attaccante del Cittadella Gabriele Moncini, e il ritorno di Sandro Tonali.

Commenti

Nazionale, parla Mancini: "Da ora ci giochiamo davvero tanto. Le convocazioni? Fatto le scelte secondo questi principi"
L'indiscrezione - Matera, c'è un altro interesse: un imprenditore pensa al ritorno nel calcio?