Avversario

Catanzaro, un'altra brutta notizia per Dionigi? Ecco la situazione

Redazione TuttoMatera.com
10.10.2017 23:05

Il centrocampista Maita, foto: Fonte Web

E si ferma anche Maita. Altra brutta notizia per il neo tecnico Davide Dionigi che in vista del match contro il Matera potrebbe perdere anche il giovane centrocampista. Le sue condizioni, potrebbero essere valutate nelle prossime ore. Già, domani, in mattina ci potrebbe essere l’ecografia per capire quanto tempo dovrà restare fuori il giocatore. Per quanto riguarda le altre defezioni, non sembrano esserci particolari novità. Cunzi non sarà sicuramente della sfida ma la sua assenza potrebbe essere per diverse settimane. Nonostante ciò, il tecnico Dionigi nella doppia seduta di quest’oggi, ha cominciato a lavorare anche dal punto di vista tattico. L’ex Taranto, Reggina e Cremonese, potrebbe optare per un 3-4-3 o 3-5-2, visto che le prime prove tattiche vanno in questa direzione. Sulle corsie, esterne sono stati provati Imperiale, Zanini, Spighi, Nicoletti e Kanis. Le pedine sono state alternative diverse volte. Oltre al lavoro tattico, Dionigi sta anche operando sull’aspetto mentale, cercando di parlottare e caricare la propria squadra. Al termine della seduta pomeridiana, poi, il tecnico di Reggio Emilia si è fermato a parlare con il dg Maglione e il ds Doronzo. I tre, magari, avranno parlato del momento e delle prime impressioni avute dal tecnico sulla squadra.

Biancoazzurri orfani delle punte: Matera, tanta emergenza in avanti
Verso Russia 2018: Italia, ecco le possibili avversarie per i play off