Campionato

Girone C, l'anticipo: Rende, che favola. Gigliotti mette al tappeto il Catanzaro: è il primo flop

Redazione TuttoMatera.com
21.09.2018 22:40

L'esultanza dei biancorossi, foto: Fonte Web

Ci pensa Gigliotti a cinque minuti dalla fine a far esplodere il Lorenzon. Sorpresa nel derby calabrese. Alla fine, a portare a casa la vittoria è il Rende di Modesto che si conferma assoluta sorpresa di questo inizio campionato. Dopo la vittoria nello scontro diretto contro la Paganese, i biancorossi firmano il primo ko del Catanzaro che perde meritatamente il derby calabrese.

Eppure, l’undici di Auteri aveva cominciato meglio. Dopo sette minuti sono proprio i giallorossi ad andare vicinissimi alla rete del vantaggi. È Fischnaller che dagli sviluppi di un calcio di punizione colpisce il palo. Il Catanzaro però, non dà seguito a questo primo spunto. Alla lunga, il Rende comincia a prendere le misure, e soprattutto a diventare padrone del campo. La squadra di Modesto prende fiducia e nel finale di primo tempo costringe il Catanzaro a chiudersi, visti gli attacchi degli avversari.

Il Rende, nella ripresa non molla di un centimetro. La formazione biancorossa, ben messa in campo riesce ad imbrigliare un Catanzaro che non trova spunti. Diversamente Modesto, dalla panchina riesce a trovare l’asso nella manica, che poi si dimostrerà vincente. Gli ingressi di Actis Goretta e Gigliotti firmano la rete della vittoria. Il primo con l’assist, il secondo con il gol. Festa del Rende, per il Catanzaro è il primo ko, e forse i primi punti interrogativi.

Commenti

Serie A, l'anticipo del venerdì: Festa Sassuolo, la favola continua. Messo ko anche l'Empoli
Sicula Leonzio-Matera è su TuttoMatera.com: ecco come seguire il match dei biancoazzurri