Primo Piano

Columella-Imprenditori, si entra nel vivo? I possibili scenari. E il tempo è l'avversario di tutti

Roberto Chito
23.06.2018 18:10

Il patron Saverio Columella, foto: Sandro Veglia

Sono ore concitate. E soprattutto di massimo riserbo. Si entra nella settimana decisiva per il futuro del Matera, e soprattutto per capire gli eventuali sviluppi societari. Ormai è cosa nota: una cordata di imprenditori ha manifestato la volontà di acquisire il club da Saverio Columella, e non di affiancarlo entrando in società per allargare la base di soci. Il silenzio, in questo momento regna sovrano. Anche perché, questa trattativa sembra essere entrata nel vivo nelle ultime ore. Fra valutazioni, proposte e contro proposte, si spera di arrivare ad un punto di svolta nel più breve tempo possibile. È proprio il tempo che in questo momento gioca contro tutti. Il 26 giugno bisognerà pagare tutti gli stipendi arretrati a giocatori e dipendenti, mentre quattro giorni più tardi, bisognerà garantire l’iscrizione con la fidejussione da 350 mila euro. Due punti importanti, sui quale Columella e la cordata interessata al club dovranno parlare e discutere per poter cercare un punto e non causare ulteriori problemi. Infatti, il Matera con l’iscrizione al campionato 2015-16 accederà a crediti importanti per premi e minutaggio dei giovani. Dunque, far restare in vita il club è davvero importante. Cosa sta accadendo in queste ore, però, è davvero difficile capirlo. Questo tipo di trattative viene gestito in silenzio dai diretti interessati che ovviamente, in un momento così delicato della trattativa, non hanno nessun tipo di interesse a uscire allo scoperto. D’altra parte, il club biancoazzurro dopo questo propagarsi di voci su possibili acquirenti, e soprattutto su questa cordata di imprenditori pronti ad acquisire il club, non ha mosso un dito. Qualcosa, però, si sta muovendo. Infatti, l’anno scorso, queste voci vennero spente subito, quando si parlava della possibilità di cessione della società. Columella rilanciò subito, confermando Auteri e presentandosi di questi tempi con Paparesta e Torma. Questa volta, invece, cosa succederà? Sarà solamente il tempo a dirlo. Fatto sta che la trattativa c’è e ovviamente, i diretti interessati stanno valutando il tutto. Un altro aspetto da non sottovalutare è la comunicazione dell’addetto stampa Felice Griesi, il quale disse che a breve sarebbero stati annunciati direttore sportivo e allenatore. Sono passati diversi giorni, ed è tutto fermo da questo punto di vista. Intanto, Saverio Columella è alle prese con questa trattativa con una cordata di imprenditori, pronto a prendersi il Matera. Cosa succederà? Il tempo non gioca a favore di nessuno e nelle prossime ore, una decisione, in un senso o nell’altra dovrà essere pur presa. Matera e i materani aspettano novità, ma la cosa importante è che in questa faccenda si faccia il bene del calcio materano per assicurargli un futuro stabile e durature. Almeno su questo, dovremmo essere tutto d’accordo.

Commenti

Girone C, la mappa delle panchine: sette club in cerca di allenatore, quando la scelta?
Diario Mondiale - Germania, Kroos ti rimette in scia e il Messico scappa. Questo Belgio è travolgente