Sala Stampa

Imbimbo: "Derby, chance giusta per far partire un campionato diverso. Morale? Ecco la situazione"

Roberto Chito
16.11.2018 18:40

Il tecnico Eduardo Imbimbo, foto: TuttoMatera.com

"Ammirazioni per i tifosi, hanno dato un grande segnale. Adesso tocca a noi, lo sappiamo. È una partita che per loro vale molto. Noi dobbiamo cercare di regalar loro una soddisfazione. Da questa partita, per noi può sicuramente venir fuori un campionato diverso". Sono le parole del tecnico Eduardo Imbimbo, alla vigilia del derby contro il Potenza di domani sera.

L’allenatore dei biancoazzurri sa bene che la partita di domani sera è davvero importante, oltre che per il campionato: "Diciamo che questo derby ha un valore sia per i tre punti che per l’importanza di questa partita. Inoltre, sappiamo che sarà una partita molto dura contro una squadra che finora ha davvero fatto molto bene. Nella preparazione della partita, non si pensa mai ai singoli. Dunque, non ci siamo focalizzati su un giocatore in particolare. Sappiamo bene che il Potenza è composto da giocatori di categoria, alcuni dei quali hanno anche vinto dei campionati. Anche loro, in alcune partite hanno sofferto anche se nell’ultimo momento si sono fatti rispettare. Come può finire? I derby possono essere decisi anche all’ultimo minuto da un episodio. Se riusciamo a migliorare alcuni errori che abbiamo commesso in precedenza, possiamo davvero fare bene".

Il Matera, però, arriva al meglio a questa sfida. E Imbimbo, precisa: "Quando bisogna affrontare una partita così importante, capita spesso che quella precedente la si stecchi. Insomma, la stessa cosa accade anche alle squadre italiane quando devono giocare il mercoledì in Champions League. Invece, noi contro la Viterbese ci siamo comportati molto bene. Non abbiamo commesso questo errore. La settimana, è andata molto bene. Ho lasciato tranquilla la squadra. Contro la Viterbese, c’era tanta tensione per una partita che non potevamo sbagliare, soprattutto perché veniva prima di questa. Comunque, il segnale importante è che le partite si possono vincere in qualsiasi modo".

Rossoblu che provengono da una sonora vittoria ottenuta contro il Rieti. I laziali, però, hanno davvero commesso diversi errori. E su questo, Imbimbo, precisa: "Mai, nelle partite perse, o nelle reti subite, la squadra ha sbandato in quel modo. Di errori ne abbiamo commessi anche noi ma non sono stati così grossolani come quelli commessi dal Rieti settimana scorsa. Da questo punto di vista, la squadra sta migliorando e soprattutto crescendo. Ovvio che poi si può sempre sbagliare e tutte le squadre possono commettere alcuni errori".

Sulla possibilità di vedere Plasmati dal primo minuto, Imbimbo è abbastanza chiaro: "Il suo, è un processo particolare. Lo stato fisico migliora pian piano, non si certo da una settimana all’altra. La crescita deve essere costante e non improvvisa. Con carattere e determinazione, poi, si cerca di sopperire a tutto questo. Gli altri? Spero, settimana prossima, di avere tutti a disposizione. Coloro i quali hanno accusato qualche problema sono sulla via del recupero".

Commenti

Più di un match, è "la partita": Matera-Potenza, la storia del derby
Matera, nessuna novità per il derby: tre sono out. Ecco i convocati