Basket

OLIMPIA MATERA - Origlio dopo il ko: "Dovevamo fare scelte diverse nel finale. Gara-tre? C'è tanta fiducia"

Redazione TuttoMatera.com
15.05.2019 12:25

Il coach Agostino Origlio dell'Olimpia Matera, foto: CestisticaSanSevero.com-Paolo Marolla

"Abbiamo avuto una qualità maggiore rispetto a gara-uno, restando sempre dentro la partita. È stata una partita molto bella e combattuta. Capisco che è difficile arbitrare una partita dei play off anche se abbiamo da recriminare su alcune cose". È in sintesi l’analisi di coach Agostino Origlio subito dopo il ko in gara-due contro San Severo di ieri.

L’allenatore del club cestistico materano analizza tutti gli aspetti che hanno portato al ko. A cominciare dal vantaggio acquisito nel terzo quarto che sembrava dare al match un epilogo diverso: "Probabilmente abbiamo sbagliato qualcosa. In quel momento doveva fare delle scelte diverse ma non ci siamo riusciti. Poi, l’uscita di Iannilli per cinque falli ha un po’ condizionato la squadra, e San Severo che sappiamo bene che tipo di squadra è, ha fatto sua la partita. Paura di vincere? Non credo. Ripeto, abbiamo commesso alcuni errori. Ora, bisogna analizzare questo ko e pensare a gara-tre".

Venerdì, sul parquet del PalaSassi, l’Olimpia Matera ha l’occasione per riaprire i giochi: "Può essere scontato dire che ogni partita è diversa. Al momento, l’unica certezza che abbiamo è che siamo sotto di due punti e a San Severo basta una vittoria per ottenere la qualificazione. Noi, invece, in casa nostra abbiamo la chance di riaprire i giochi. Siamo fiduciosi ma sapevamo da subito che non era facile".

NAZIONALE - Mancini ha le idee chiare: "Voglio vincere subito: possiamo giocarcela con le big. Il calcio farà la sua parte per cambiare il Paese"
PLAY OFF - Questa sera la terza fase: entrano in gioco anche le quarte. Le sfide nei tre Gironi