Primo Piano

Una domenica sera allo stadio: c'è solo il Bisceglie, il Matera no. E sarà un altro ko a tavolino

Roberto Chito
03.02.2019 22:11

Lo stadio XXI Settembre-Franco Salerno, foto: Fonte Web

Il Matera non c’è. Allo stadio XXI Settembre-Franco Salerno, il club biancoazzurro è rappresentato unicamente dal team manager Vincenzo Novellino, dal responsabile della comunicazione Guido Tortorelli e dallo slo Michele Cinnella, oltre che dai magazzinieri. Ovviamente, in campo non sarebbero potuti andare loro. No, in campo non vanno nemmeno le giovanili che alla fine restano a casa. E così, dopo i canonici 45 minuti, è stato decretato il ko a tavolino. Sarà un altro 3-0 senza giocare, oltre che un punto di penalizzazione, giusto per aggiungerne uno in più visto che ce ne sono pochi. Il Matera non gioca, lasciando nella pancia dello stadio XXI Settembre-Franco Salerno il Bisceglie che dopo il riconoscimento passeggia liberamente per l’impianto. La squadra di Rodolfo Vanoli, che sarebbe stato sostituito in panchina da Antonio Bruno, materano doc, perché squalificato, porta a casa tre punti importanti in ottica salvezza, proprio perché, in questo momento la corsa sarà fatta sulla Paganese: serve il più otto per disputare i play out, e al momento c’è. Parlare di calcio e analizzarne le tematiche, in questo momento, però, è davvero difficile. Dopo Catania, il Matera decide di perdere a tavolino anche in casa, contro il Bisceglie. Lo fa in una domenica sera di inizio febbraio. Una serata gradevole, non fredda, quasi primaverile. I riflettori dello stadio XXI Settembre-Franco Salerno restano accesi a metà per qualche ora. Giusto il tempo di far trascorrere le ore 21.15 per essere spenti. E chissà adesso, quando si riaccenderanno.

Commenti

LIVE XXI SETTEMBRE - Il Matera non c'è: secondo ko a tavolino per i biancoazzurri. Rileggi il live
Novellino: "Questo il perchè dell'assenza del Matera questa sera"