Primo Piano

Matera, dal modulo agli uomini: i dubbi di Imbimbo. Siracusa, coperta corta: per Pazienza un dubbio

Roberto Chito
24.11.2018 10:30

L'attaccante Gaston Ezequiel Corado, foto: Sandro Veglia

Manca sempre meno a Matera-Siracusa. Si tratta di una partita davvero importante per quanto riguarda la corsa salvezza. Entrambe le formazioni cercano punti importanti. Per questo, i tecnici Imbimbo e Pazienza, in queste ore che precedono il match stanno cercando di risolvere gli ultimi dubbi su quelle che saranno le formazioni in campo.

In casa Matera, bisogna risolvere il primo dubbio prima di pensare alla formazione. Imbimbo deve decidere se confermare il 4-4-2 visto contro il Potenza, che ha dato ampie garanzie. Oppure, tornare al 3-5-2, con il quale questa squadra è stata costruita. Sicuramente, il tecnico irpino avrà preparato al meglio la sfida, e alla fine sceglierà la ricetta migliore per imbrigliare gli avversari. La formazione, anche a seconda del modulo scelto, non dovrebbe essere molto diversa. C’è da sostituire lo squalificato Corso: quasi scontata la conferma di Bangu con Garufi in vantaggio su tutti gli altri. In attacco, c’è il ballottaggio Corado-Plasmati. Bisognerà capire se l’ex Catania, Siena e Virtus Lanciano potrà essere utile dall’inizio o a partita in corso. Qualche ora prima di prendere una decisione.

In casa Siracusa, invece, la coperta è davvero corta. Pazienza ha a disposizione poche frecce al proprio arco per poter affrontare il Matera. Out anche il difensore Bertolo che sarà sostituito da Di Sabatino, ex di turno. Squalificato anche il centrocampista Palermo. Nonostante ciò, Pazienza non rinuncerà al 4-3-3 o 4-3-2-1 a seconda delle situazioni. La formazione anti-Matera sembra essere già pronta. Per gli aretusei, al momento, l’unico dubbio sembra essere in attacco. Sulla sinistra, ballottaggio fra Celeste e Russini. Possibile staffetta fra i due. Questo l’unico grattacapo che Pazienza cercherà di sciogliere nelle prossime ore.

 

PROBABILI FORMAZIONI

MATERA (4-4-2): Farroni, Risaliti, Stendardo, Auriletto, Sepe, Triarico, Bangu, Garufi, Ricci, Orlando, Corado. A disposizione: Guarnone, Sgambati, El Hilali, Galdean, Lorefice, Grieco, Milizia, Genovese, Casiello, Scaringella, Dammacco, Plasmati. Allenatore: Eduardo Imbimbo.

SIRACUSA (4-3-3): Messina, Daffara, Turati, Di Sabatino, Bruno, Mustracciolo, Tuninetti, Ott Vale, Catania, Vazquez, Celeste. A disposizione: Gomis, Boncaldo, Del Col, Gio. Fricano, Fruci, Rizzo, Russini. Allenatore: Michele Pazienza.

Commenti

Matera, parte il vero torneo: chance da non fallire per la salvezza
DIRETTA GIRONE C - Segui il livescore in diretta su TuttoMatera.com della tredicesima giornata di campionato