Primo Piano

MATERA - Ci siamo per l'arrivo del Rende? Ecco le parole del presidente biancorosso Coscarella

Redazione TuttoMatera.com
27.08.2019 13:54

Il presidente Fabio Coscarella del Rende, FOTO: FONTE WEB

"Probabilmente, in questa stagione, le nostre partite interne le disputeremo a Matera. Stiamo lavorando per questa soluzione e a breve dovrebbero esserci delle novità importanti". Parole di Fabio Coscarella, presidente del Rende che ormai dà un annuncio che possiamo dare per definitivo. I biancorossi, nella stagione che è appena cominciata sono pronti ad utilizzare il XXI Settembre-Franco Salerno per le sfide casalinghe.

Inizialmente, hanno utilizzato il Luigi Razza di Vibo Valentia per la Coppa Italia e l’esordio in campionato. Questo impianto, però, il Rende lo dovrebbe occupare ancora: l’impianto della Città dei Sassi deve essere omologato per le partite della Serie C e nel prossimo futuro dovrebbero esserci novità da questo punto di vista. Le parole di Coscarella, nel corso della trasmissione A Lupo a Lupo, in onda sull’emittente Ten sembrano ormai dare per certo la soluzione. Una probabilità che potrebbe tramutarsi in realtà già nei prossimi giorni. Ovviamente, non resta che aspettare la decisione del Comune di Matera.

A tal proposito, l’assessore allo sport Giuseppe Tragni, è sempre silente, ma questa non è una novità. Fatto sta che il Rende è pronto a trasferirsi a Matera visto che il Lorenzon, da dicembre sarà soggetto alla demolizione e nel giro di otto mesi, nascerà il nuovo impianto con poco più di novemila spettatori. Anche perché, la permanenza a Matera sarà breve: il Rende, dalla stagione 2020-21, tornerà nella propria casa.

MATERA - Ci risiamo ancora: stesso scenario di otto anni fa ma con prospettive future del tutto diverse
PROGETTO AL VIA - Nuova partnership al via: TuttoMatera.com e TuttoCalcioLucano.com, due portali, più notizie. Tante novità da scoprire