Il Tema

Tante emozioni contro di loro: Matera, si salutano due avversarie

Roberto Chito
18.06.2018 16:45

Una fase di Cosenza-Matera, foto: Fonte Web

Con entrambe sono state sfide intense. In questi quattro anni, il Matera contro Lecce e Cosenza ha vissuto belle e brutte pagine. Contro pugliesi e calabresi, però, nonostante tutto, sono andate in scena delle sfide entusiasmanti. E queste sfide, la prossima stagione non ci saranno più, visto che entrambe hanno abbandonato la Serie C, sbarcando in quella Serie B che hanno inseguito a lungo.

Matera-Lecce, solamente sette anni poteva essere un’amichevole per i biancoazzurri in Serie D e i giallorossi in Serie B. Pochi mesi dopo, invece, entrambe si sono trovate in terza serie, con i biancoazzurri che hanno saputo dare filo da torcere ai salentini. Impossibile dimenticare quello zero a zero alla terza giornata della prima stagione del ritorno del professionismo. Come le due vittorie al Via del Mare del 2016: prima il 2-1 che riaccese le speranze play off. Poi, e soprattutto, il 3-0 che fece trascorrere una notte da incubo all’undici di Padalino. In campionato è stata vera battaglia, visto che per ben tre campionati, entrambe hanno lottato per gli stessi obiettivi, per poi contendersi il primato.

Da non dimenticare anche le sfide contro il Cosenza. Quella formazione che è subito diventata la bestia nera dei biancoazzurri, tanto da infliggere il primo ko interno, con un incredibile 3-2. Dei rossoblu, però, si ricorderà soprattutto la doppia sfida play off della passata stagione. Cosenza che passa il turno e mette il coltello nella piaga in un Matera ormai ko. Matera-Cosenza, però, è nel segno del 3-2: come le due vittorie della stagione 2016-17 che i biancoazzurri, in rimonta sono riusciti ad ottenere contro i rossoblu.

Commenti

UFFICIALE - Sicula Leonzio, tutto in un solo giorno: ecco il nuovo allenatore
UFFICIALE - Roma, prolunga Di Francesco. Pallotta: "L'uomo giusto per crescere"