Primo Piano

MATERA - Si apre una nuova pista? Un gruppo invia una pec al Comune: colpo di scena in arrivo?

Roberto Chito
27.07.2019 10:35

Lo stadio XXI Settembre-Franco Salerno, FOTO: TUTTOMATERA.COM

La speranza è l’ultima a morire. E così è. Perché nelle ultime ore sembrano essersi aperti degli importanti orizzonti che vedrebbero il Matera avere ancora chance di ripartire dalla Serie D. Queste però, non sono collegate alle piste che portano a Nicola Benedetto, Giuseppe Fragasso o Michele Maggi. Si tratta di piste alternative con le quali, da diverse ore il Comune di Matera sta lavorando per poter chiudere il cerchio.

Certo, i tempi in questi casi non favoriscono il tutto, bisogna correre veloci con il rischio di commettere qualche errore. Andiamo con ordine: nelle ultime ore, presso Palazzo di Città sembra essere arrivata una pec da parte di un gruppo imprenditoriale che sembra essere stato vicino a presentare la manifestazione d’interesse al Foggia qualche settimana fa, che ha chiesto informazioni sulla situazione riguardante il Matera a pochi giorni dalla scadenza. I primi contatti hanno manifestato l’interesse di questo gruppo che adesso è chiamato a passare dalle parole ai fatti nel giro di poco tempo. Anche perché, la pista che portava all’imprenditore Nicola Benedetto è naufragata e chi, da fuori città, vede in Matera un’occasione di investimento per far ripartire il calcio, adesso è pronto a farsi avanti. Ovviamente, il tempo stringe e nel giro di poche ore deve essere formalizzata la richiesta al Comune che a sua volta deve provvedere all’assegnazione del titolo sportivo alla nuova società che deve costituirsi e soprattutto, andare a Roma e depositare presso la sede della Figc l’assegno da 300 mila euro.

Ovviamente, oltre a tutta la documentazione richiesta. Questo gruppo interessato resta top secret. Dalle indiscrezioni raccolte da TuttoMatera.com, questi soggetti erano interessati a fare una proposta al Comune di Foggia, salvo poi tirarsi indietro. Ora, però, sembrano averci riprovato con Matera. Il tempo non gioca a favore di nessuno e nonostante questa corsa contro il tempo le possibilità che vedono i biancoazzurri ripartire dalla quarta serie sono davvero poche. Però, queste poche chance vale la pena giocarsele al meglio, visto che al momento ormai non si ha più nulla da perdere.

MATERA - Parla Tragni: "Noi in attesa di un progetto. Le chance? Questa la situazione"
BASKET - Olimpia Matera, ecco il terzo colpo di mercato: una guarda ex San Severo e Bisceglie