SERIE A - Trentaduesima giornata: Fa festa solo la Spal. Juventus, scudetto rinviato: Bonifazi-Floccari rovinano tutto

Redazione TuttoMatera.com
13.04.2019 17:20

L'esultanza di Floccari dopo il raddoppio, foto: Fonte Web

Tutti aspettavano la festa della Juventus. Peccato che Semplici e la sua Spal non sono stati d’accordo su questo piano. E così, al Paolo Mazza, sono gli estensi a portare a casa tre punti chiave in vista della salvezza, alla vigilia del doppio confronto diretto contro Empoli e Genoa. Quelli contro i bianconeri, però, sono tre punti fondamentali.

Per la Juventus, invece, poco cambia: lo scudetto è solamente rimandato. La sfida all’Ajax è sicuramente più importante in questo momento. Anche se al Mazza, le cose cominciano secondo i piani. Perché poco prima della mezzora ci pensa Kean a beffare Viviano e a regalare il vantaggio ai suoi. La Spal però, tiene bene il campo. Un po’ timorosa all’inizio ma a lungo andare riesce a mettere in difficoltà la Juventus. Soprattutto nel secondo tempo, quando la squadra di Semplici parte davvero forte. Ci pensa subito Bonifazi ad incornare in rete il pareggio: ai bianconeri, andrebbe bene anche così per lo scudetto.

E a dirla tutta, il pari anche agli estensi non sarebbe malvagio. Non la pensa così Floccari che beffa Perin e mette il popolo biancoazzurro d’accordo. Quelli contro la Juventus sono tre punti fondamentali in vista della salvezza. Per i bianconeri, invece, lo scudetto è solo rimandato: ora, però, testa all’Ajax perché c’è quella semifinale di Champions League che non può aspettare.

BERRETTI - Matera, ultimo atto a Bisceglie: chiudere l'anno al meglio. Le ultime
GIRONE C - 34° Giornata: Juve Stabia, sarà festa già oggi? Bagarre play off: si entra nel vivo