Il Personaggio

Il bomber che non ti aspetti: Matera, la scoperta di Dellino

Roberto Chito
27.08.2018 17:50

L'esultanza dell'attaccante Saverio Dellino, foto: Sandro Veglia

Il Matera sembra aver trovato il suo bomber. A sorpresa, Saverio Dellino è il capo cannoniere dei biancoazzurri. In due partite, l’attaccante barese ha messo a segno ben due reti. E che reti, verrebbe da dire. Una più bella dell’altra, per il ragazzo classe 1999, cresciuto nel settore giovanile del Matera e pronto ad essere protagonista in prima squadra.

Infatti, questo pre campionato, ha mostrato che uno dei possibili protagonisti della formazione di Imbimbo, potrebbe essere proprio lui. Prima al Potenza, poi al Bisceglie, nelle due partite ufficiali disputate finora, Dellino è sempre andato in rete. E pensare che nasce come esterno offensivo e che il 3-5-2 lo potesse depotenziare. E invece no. Proprio questo schieramento tattico lo sta valorizzando ancora di più. Come seconda punta sembra avere un maggior feeling, tanto da vedere maggiormente la porta. Contro il Potenza ha realizzato una rete da vero e proprio killer d’area, facendosi trovare al momento giusto, al posto giusto. Ieri, invece, Dellino ha fatto vedere che ha molte più qualità di quello che si pensa. L’attaccante barese ha sfoderato dal suo cilindro un bellissimo tiro a giro che non ha lasciato nessun scampo ad Addario.

Con Imbimbo poi, sembra essere anche cresciuto molto, e magari trovato la sua posizione nello schieramento tattico: da ala a seconda punta, i primi risultati sono importanti per lui. Entra e segna, e soprattutto dimostra di saper cambiare la partita in qualsiasi momento. Quando i ritmi si abbassano, per Dellino arriva il momento di creare pericoli e bucare le difese avversarie. Imbimbo scopre un altro attaccante che in questa stagione potrà dare il contributo alla squadra biancoazzurra. Saverio Dellino ha mandato i primi messaggi: questa, potrebbe essere la sua stagione.

Commenti

Ripoli: "Il perchè della richiesta. Ecco cosa si vuole costruire"
ESCLUSIVA - Ag. Dellino: "Gran momento. Giusto proseguire qui"