Tutto Calcio

NAZIONALE - Mancini: "Finlandia tosta, la più difficile finora. Formazione? Ecco le mie idee"

Redazione TuttoMatera.com
07.09.2019 19:55

Il ct Roberto Mancini, FOTO: FIGC.IT

"Domani, sicuramente qualche cambio lo faremo rispetto a venerdì. Anche perché, affrontare due viaggi così complicati in pochi giorni non è stato per nulla facile". Sono le parole di Roberto Mancini, ct della Nazionale che alla vigilia della sfida contro la Finlandia, in conferenza stampa, fa il punto della situazione.

PERICOLO FINLANDIA - "Loro hanno una condizione migliore della nostra, è un po’ il discorso fatto prima del match contro l’Armenia. Inoltre, non hanno mai subito gol in casa: sono una squadra quadrata e compatta. La Finlandia, fino a questo momento sta meritando di occupare il secondo posto in questo Girone".

LA PARTITA - "Sarà la più tosta e difficile del Girone che abbiamo affrontato fino ad ora. Però, siamo venuti qui per vincere pur consapevoli che non sarà assolutamente semplice".

PELLEGRINI - "Domani ha concrete possibilità di giocare. Penso che lo vedremo più a centrocampo che in attacco".

TRIDENTE - "Vediamo come stanno Belotti, Bernardeschi e Chiesa. Siamo all’inizio della stagione e affrontare due trasferte come queste non è facile per nessun giocatore in questo momento".

LA QUALIFICAZIONE - "Sarà importante ottenerla il prima possibile. In questo modo, avremo più tempo per poter provare qualche giocatore giovane e di qualità che sicuramente ci tornerà utile nel prossimo futuro. Nonostante la qualificazione, dobbiamo comunque ottenere delle vittorie perché sono fondamentali in vista del sorteggio e del Ranking per quanto riguarda le qualificazioni al mondiale".

LA DIFESA - "Bonucci e Romagnoli possono giocare con qualsiasi sistema difensivo. Dopo mesi di inattività possono esserci alcuni errori di posizionamento. Però, devo dire che all’Armenia abbiamo concesso solamente un paio di contropiedi che ci stanno. Sarà importante che trovino l’affiatamento giusto per giocare insieme".

NAZIONALE - Jorginho: "Domani può essere decisiva. Pukki? Ha tutto per essere pericoloso"
NAZIONALE - Verso la Finlandia: diversi cambi nell'undici azzurro. Esclusione in avanti