Futsal

FUTSAL - Real Team Matera, parte il nuovo progetto: in panchina un tecnico materano

Redazione TuttoMatera.com
30.06.2019 18:20

Il logo del Real Team Matera, FOTO: FONTE WEB

"Sono davvero contento di questa opportunità, come anche il fatto di restare a Matera. In questa categoria mancavo dalla stagione 2012-13 ed esserci ritornato è un qualcosa di importante, perché in Serie B ti vai a scontrare con le formazioni top". Sono le parole di Eustachio Rondinone, tecnico del Real Team Matera, nominato nella giornata di ieri.

Il club di futsal della Città dei Sassi, dopo la fusione con gli Amici del Borgo che la scorsa stagione hanno disputato il torneo di Serie C1, ripartono proprio dal tecnico che ha guidato la formazione di La Martella nel torneo. Una scelta presa in maniera semplice, come afferma il presidente Taratufolo: "Il nome di Rondinone mi è stato proposto dal dg Grieco. Non potevo non accettare, vista la grande stima che nutro nei suoi confronti. La società è al lavoro per poter allestire una squadra fra confermati, volti nuovi e materani che meritano il salto di categoria".

Da un club materano all’altro. Per Eustachio Rondinone, l’asticella si alza: "Il nostro obiettivo è quello di creare una squadra dove poter lavorare con tranquillità, lavorando con giocatori che erano già qui l’anno scorso e che ho avuto in C1. Altri, invece, arriveranno dagli Amici del Borgo. In più, disponiamo di un importante settore giovanile che potrà far arrivare qualche giocatore in prima squadra".

BASKET - Olimpia Matera, il momento della verità si avvicina: quale sarà il futuro del club?
CITTÀ DEI SASSI - In attesa della categoria, arrivano i primi annunci: ecco le novità