Calcio News

Europa League, finisce qui il sogno dell'Atalanta. Neroazzurri ko ai rigori

Redazione TuttoMatera.com
30.08.2018 21:27

Il capitano dei neroazzurri Gomez, foto: Fonte Web

È la dura legge del gol. Alla fine, quando sbagli troppo, paghi dazio. Soprattutto ai rigori. Quando si commettono troppi errori, e soprattutto non si segna per due volte, il rischio è quello di perdere. E così è andata per l’Atalanta che perde la possibilità di partecipare alla prossima Europa League.

I bergamaschi tornano da Copenaghen con una sconfitta che sa veramente di beffa. I neroazzurri si piegano ai danesi solamente ai calci di rigore, dove gli errori di Gomez prima e Cornelius poi, spianano la strada ai padroni di casa che nonostante la parata di Gollini su N’Doye, non riesce a far sua la partita. I rimpianti sono davvero tanti per l’undici di Gasperini. A cominciare da come sono andate le cose a Reggio Emilia, quando i neroazzurri hanno davvero sprecato diverse occasioni.

E il Copenaghen, assolutamente una buona squadra, ma nettamente inferiore all’Atalanta è riuscita a mettere su un ottimo muro per arrivare a giocarsi la qualificazione ai calci di rigore. In Europa League ci vanno i danesi. Rimpianti per i bergamaschi che dovranno ripetersi in campionato. Il sogno, però, termina nel peggiore dei modi per una delle più belle realtà del calcio italiano.

Commenti

Champions League, un sorteggio a due facce per le italiane. Gli otto Gironi
Under 21, i ventotto azzurrini di Di Biagio per Slovacchia e Albania. I convocati