SERIE A - Juventus, scatta il totoallenatore per il post-Allegri: dai nomi impossibili a quelli complicati, tutte le strade portano ad un big italiano

Redazione TuttoMatera.com
17.05.2019 17:52

Il tecnico Simone Inzaghi, foto: Fonte Web

Guardiola e Pochettino sono i sogni, ma impossibili da realizzare. Conte, il nome che piace a tutti ma non ad Agnelli. Zidane è tornato al Real Madrid e Deschamps, non sarà mai liberato dalla Francia. E allora, chi potrebbe essere il successore di Massimiliano Allegri?

Ad oggi, spunta un nome non nuovo, che è stata accostato ai bianconeri già in passato. Quale? Simone Inzaghi. Il tecnico della Lazio potrebbe considerare concluso il proprio ciclo nella Capitale, nonostante la coppia Lotito-Tare non abbia intenzione di lasciarlo andar via. Al momento, però, è Inzaghi il principale candidato a prendere l’eredità di Allegri in bianconero. Purtroppo, la mancanza di alternative non offre un mercato ricco di scelta, per questo Paratici-Nedved sono costretti a pescare dalla Serie A. E perdipiù, Simone Inzaghi ha un ottimo rapporto con l’uomo mercato bianconero.

Ovviamente, nessun contatto è stato avviato. E al momento, le opzioni Mourinho e Sarri, per motivi di contrasti passati sono stati scartati. E c’è un altro dettaglio da non sottovalutare: la Juventus vorrebbe puntare su un tecnico italiano, che possa conoscere la lingua. Da oggi, e per le prossime settimane, l’unica domanda sarà: chi sarà il post-Allegri in bianconero? Il tormentone è ufficialmente partito.

SERIE A - Juventus, arriva la decisione definitiva sul futuro di Allegri: ecco il comunicato del club bianconero
MATERA-SAN SEVERO 80-85 - Il sogno finisce in gara-tre: nessuna impresa per l'Olimpia che cade nel finale