Le Altre

UFFICIALE - Bisceglie, arriva la decisione per la panchina: neroazzurri affidati ad un tecnico che ha vinto tanto in Slovenia

Redazione TuttoMatera.com
11.01.2019 15:05

Il tecnico Rodolfo Vanoli, foto: Fonte Web

Con Alessio Tacchinardi che si era defilato nelle ultime ore, il Bisceglie viene consegnato nelle mani di Rodolfo Vanoli. Sarà l’ex difensore del Lecce a guidare i neroazzurri per tutto il girone di ritorno, cercando di ottenere la conquista della salvezza, vero obiettivo dei pugliesi. Il momento del Bisceglie, però, non è dei migliori.

Dopo la bella vittoria ottenuta contro il Catania che ha permesso ad Antonio Bruno, allenatore dei portieri, di restare in sella fino al 30 dicembre, sono arrivati risultati negativi. I neroazzurri, infatti, al momento, sono al terzultimo posto con quindici punti. Il neo tecnico Vanoli, però, non trova una situazione chiara. Infatti, in questo inizio di 2019, sono stati diversi i giocatori che sono andati via. Insomma, dopo la rivoluzione estiva, in casa Bisceglie sembra esserci anche quella invernale.

Per Vanoli, questa è la seconda avventura in Serie C, dopo quella sulla panchina della Colligiana nella stagione 2009-10. Le migliori soddisfazioni, se l’è tolte soprattutto all’esterno. È in Slovenia che ha davvero vinto tutto: campionato con l’Olimpia Lubiana nel 2015-16. Due, invece, i trofei conquistati alla guida del Koper: la Coppa Nazionale nel 2014-15 e la Supercoppa nel 2015. Adesso un’altra missione: salvare il Bisceglie.

Squadra-società, braccio di ferro al lieto fine? Ecco la decisione
Ghirelli: "Con Lamberti sono stato chiaro: gli ho chiesto solo una cosa"