Primo Piano

Le pagelle del Matera: il migliore e il peggiore del match di quest'oggi

Redazione TuttoMatera.com
29.04.2018 22:11

La maglia del Matera, foto: Emanuele Taccardi

LE PAGELLE

IL TECNICO: AUTERI – Con il materiale a disposizione era impossibile fare di più. Mette in campo un’altra formazione che sorprende tutti. Tatticamente è una partita perfetta, bloccando il Catania e soprattutto non rinunciando mai a giocare. I suoi non perdono mai l’iniziativa come il coraggio di osare. La standing ovatin è meritata, perché non sappiamo se l’anno prossimo ci sarà ancora lui seduto su quella panchina. Voto: 7.

IL MIGLIORE: DI LIVIO – Un gol, un assist e una traversa. L’uomo più pericoloso del Matera. L’uomo più difficile da marcare. E sicuramente, per lui, quella di questo pomeriggio è stata la migliore prestazione con la maglia biancoazzurra. Voto: 8.

IL PEGGIORE: DE FALCO – Partita sottotono per lui. Si vede pochissime volte. E giustamente, ad inizio ripresa Auteri decide di togliere lui e non un positivo Maimone. Voto: 5.5.

GOLUBOVIC – Sempre presente. Non sbaglia quasi niente e con una serie di interventi si oppone agli avversari. Voto: 6.5.

DI SABATINO – Positiva anche la sua prova. Ci ha provato diverse volte a colpire, ma non è stato fortunato. Voto: 6.5.

DE FRANCO – Tiene molto bene il pacchetto difensivo. Voto: 6.5.

SCOGNAMILLO – Corre qualche inutile rischio che può evitare ma in sostanza la prova è positiva. Voto: 6.

SERNICOLA – E’ lui il match winner della serata, anche se bisogna dare il più dei meriti a chi ha firmato l’assist. Altra buona prova. Voto: 7.

MAIMONE – Non preciso negli ultimi metri. Buonissima prova in mezzo al campo. Voto: 6.5.

CASOLI – Ancora una volta immenso. Un’altra prova, forse l’ultima in biancoazzurro, da appalusi. E non poteva deludere le aspettative. Voto: 7.5.

SARTORE – Buona prova anche se ci aspettava di più. Voto: 6.

TISCIONE – Non era al meglio e si è visto. Nonostante ciò, dà il proprio contributo. Voto: 6.

DUGANDZIC – Non preciso nelle occasioni avute: davvero un peccato. Voto: 6.

MATTERA – Si ripresa davanti al proprio pubblico con un altro importante intervento. Voto: 6.

SALANDRIA – Bene nei minuti giocati. Voto: 6.

Commenti

Di Livio: "Matera, coraggio ed orgoglio. Play off? La mia idea"
Champions League, Benzema porta il Real a Kiev. Bayern, errori fatali