Coppe Internazionali

Diario Mondiale - Spettacolo a Sochi: Cristiano Rolando agguanta la Spagna. Uruguay, ok a fatica

Redazione TuttoMatera.com
15.06.2018 22:45

Una fase di Portogallo-Spagna, foto: Fifa.com

Spettacolo doveva essere e spettacolo è stato. Il match clou del venerdì sera non ha tradito le aspettative. Spagna e Portogallo rispondono colpo su colpo e regalano uno spettacolare tre a tre a Sochi. Mattatore della partita Cristiano Rolando che con un’incredibile tripletta firma il suo match.

Partita sin da subito bellissima. E prime emozioni che arrivano dopo due minuti. È Cristiano Ronaldo a realizzare da calcio di rigore generoso. La Spagna non ci sta e con Diego Costa trova il pareggio. Ma al tramonto del primo tempo, bolide del fuoriclasse portoghese, con annessa papera di De Gea e Portogallo in vantaggio. Nella ripresa, invece, ci pensa ancora una volta Diego Costa a realizzare il nuovo pareggio. La Spagna approfitta del momento felice e trova il vantaggio. Ci pensa Nacho a realizzarlo. Il Portogallo non ci sta e al gong del match trova il definitivo pareggio. È ancora Cristiano Ronaldo, su punizione a beffare gli spagnoli.

Nel Gruppo B, però, un po’ a sorpresa, guida l’Iran. Dopo tanti sbadigli e un Marocco brutto nella ripresa, ci pensa Bouhaddouz a beffare il proprio portiere e regalare agli iraniani la vittoria. Ma per Spagna e Portogallo la qualificazione non è a rischio. Vince, ma a fatica, l’Uruguay che solamente nel recupero riesce ad avere la meglio dell’Egitto, orfano di Salah. A decidere la partita ci pensa Gimenez che fa esplodere la Celeste.

Commenti

Sorpasso nella corsa alla panchina biancoazzurra? Matera, ecco un colpo di scena
Buongiorno Mercato - Catania, arriva il primo addio? Terzo incomodo per Castaldo. Fra prestiti, rinnovi e prime idee si parte