Serie C News

SERIE C - Il Coni ribalta il Consiglio Federale: la terza serie passa da 59 a 61 squadre. A far festa sono due pugliesi

Redazione TuttoMatera.com
23.07.2019 21:11

Il pallone della Serie C, FOTO: FONTE WEB

La Puglia stappa lo spumante. Prima Bisceglie. Poi qualche chilometro più a nord, precisamente a Cerignola. Entrambe, alla fine la spuntano al Coni e ottengono la Serie C. Dopo l’esclusione dall’ultimo Consiglio Federale, nella serata di oggi le due pugliesi si riprendono quanto perso qualche settimana fa.

Una notizia che ha fatto impazzire di gioia entrambe le tifoserie che possono finalmente guardare al professionismo dopo le brutte notizie arrivate qualche giorno fa. Cerignola e Bisceglie erano state escluse perché secondo il parere dei commissari della Covisoc entrambi gli stadi non erano a norma. Peccato che le norme più stringenti della Lega Pro, sono state ridimensionate dal Coni, dove i due club pugliesi hanno dimostrato con certezza di essere a norma e di ottenere così la licenza nazionale per poter disputare il prossimo torneo di Serie C.

In questo modo, l’organico di terza serie passa incredibilmente da 59 a 61 squadre. Dunque, a meno di altri clamorosi colpi di scena, si prevede una stagione in sovrannumero con il Girone C clamorosamente a 21 squadre. Non resta che aspettare l’ultima parola del presidente Francesco Ghirelli che a due giorni dalla stesura dei calendari della prossima stagione si trova di fronte ad una bella gatta da pelare.

MATERA - Mentre il calcio sta per morire per la seconda volta: lo stadio è una nuova location?
BASKET - Olimpia Matera, oltre le riconferme: il club mette a segno anche il primo colpo