Tutto Serie D

SERIE D - Girone H, Pascuccio: "Gelbison, tieni i piedi per terra. Grande inizio ma c'è molto da fare"

Redazione TuttoMatera.com
30.09.2019 17:26

Il logo del Gelbison, FOTO: FONTE WEB

"Quello della Gelbison non possiamo assolutamente definirlo un miracolo. Siamo appena alla quinta giornata, è troppo presto per dirlo, troppe poche partite si sono giocate. Noi, il primo bilancio lo faremo solamente alla fine del girone d’andata. Ovviamente, non possiamo che essere soddisfatti di questo inizio di campionato". Sono le parole di Nicolò Pascuccio intervistato dalla trasmissione Di Calcio in onda su Studio 100, ds del Gelbison dei miracoli che in questo inizio di stagione non ha ancora subito gol, e staziona al secondo posto in classifica nel Girone H, il campionato più temuto e difficile dell’intera quarta serie.

IL MOMENTO: "In estate abbiamo fatto un lavoro certosino insieme al presidente Pugliesi che ha voluto un po’ cambiare alcuni aspetti del club. Ci siamo riorganizzati, mettendo le persone giuste al posto giusto. Siamo davvero felici di questo inatteso inizio di campionato".

L’OBIETTIVO: "Resta la salvezza, senza ombra di dubbio. L’unico errore che non dobbiamo commettere in questo momento è quello di non fare voli pindarici. Non dobbiamo perdere la bussola, perché sappiamo quale deve essere il nostro percorso".

LA SQUADRA: "Sappiamo di aver allestito una squadra in grado di ben figurare, e lo stiamo facendo. Ci rende felici anche il dato che finora non abbiamo subito gol. Sono numeri importanti. Però, non dobbiamo perdere di vista il nostro obiettivo della salvezza".

IL CAMPIONATO: "Dopo la stesura dei Gironi, sembrava davvero proibitivo. Per questo abbiamo provveduto ad inserire elementi di esperienza. Perché partire male, soprattutto in un campionato difficile come questo può sicuramente portare strascischi negativi. Ovviamente, nessuno di noi si sarebbe aspettato questo inizio di torneo. Però, abbiamo messo fieno in cascina per il raggiungimento del nostro obiettivo principale che sicuramente ci torneranno utili in seguito".

SERIE A - Milan, settimana intensa per Giampaolo: ultimatum a Genova. Due i favoriti per la possibile successione
SERIE A - Il posticipo della sesta giornata: Inglese fa esplodere il Tardini ad un passo dal gong. Altro stop per i granata