Calcio Mercato

Matera, l'attaccante è già in casa: spunta una clamorosa suggestione

Roberto Chito
09.08.2018 12:20

L'attaccante Gianvito Plasmati, foto: TuttoNocerina.it

"Da oggi, Gianvito Plasmati si aggrega al gruppo. Sostanzialmente si tratta di una mia scommessa personale. Se sta bene fisicamente credo che possa fare la differenza. Vedremo cosa succederà". A dare l’annuncio è il co-patron Vitantonio Ripoli: da oggi, Gianvito Plasmati si aggregherà con il Matera. Se poi sarà un nuovo innesto a disposizione di Imbimbo lo capiremo solamente in seguito.

Plasmati, infatti, da più di un anno è fermo. Dopo la negativa avventura con il Messina, è rimasto a spasso per tutta la passata stagione. A 36 anni suonati, l’attaccante della Città dei Sassi è pronto a rimettersi la maglia biancoazzurra addosso per cercare di convincere Imbimbo e lo staff tecnico biancoazzurro ad essere tesserato. Essendo svincolato, Plasmati non avrà nessun particolare vincolo: infatti, potrà essere ufficializzato in qualsiasi momento, anche dopo il 25 agosto, giorno nel quale il mercato di Serie C chiuderà i battenti. Tocca solamente all’attaccante lucano dare le giuste risposte per capire se questo ritorno, a distanza di 18 anni, si potrà materializzare.

Nella sua carriera ha messo a segno due reti importanti in Serie A, quando vestita la maglia del Catania. Era la stagione 2008-09 e Plasmati realizzava reti contri Inter e Juventus, battendo Julio Cesar e Buffon. Negli ultimi anni, però, le cose non sono andate al meglio. I guai fisici, le poche presenze, tanta Serie B e l’avventura al Leyton Orient di Liverani. Ma nessuna svolta. L’ultima avventura a Messina, nel 2017 con sole due presenze. Matera ultima tappa della sua carriera? Lo capiremo nelle prossime settimane.

Commenti

Matera-Potenza 1-1: riviviamo il derby. Ecco la FotoGallery di Emanuele Taccardi
UFFICIALE - Partnership per il settore giovanile: Matera, ecco l'accordo