Sala Stampa

Dammacco: "Mancato il gol. Nuova posizione? Decide solo il mister"

Roberto Chito
08.09.2018 22:15

L'attaccante Gaetano Dammacco, foto: Sandro Veglia

"Sono entrato in campo e ho dato il massimo. Purtroppo mi è mancato solo il gol, visto che ci sono andato vicino diverse volte. In ogni caso, spero che questo arrivi in campionato, quando conterà maggiormente". A parlare è Gaetano Dammacco. L’attaccante barese, entrato nel secondo tempo si è subito messo in mostra.

E sin dal primo minuto che ha messo piede in campo, tutti ci siamo accorti della nuova posizione come interno di centrocampo. E Dammacco rivela: "Imbimbo mi sta provato in questa posizione. Devo dire che mi trovo molto. Ovviamente, le scelte le fa sempre il mister e io non posso che adattarmi. L’attacco? Sono tornato in quella posizione quando Corado è uscito. Devo dire che non mi trovo affatto male. Anche dietro le punte, che secondo me il mio ruolo, è dove faccio più male alle difese avversarie".

Dammacco, dunque, potrebbe essere uno dei giocatori funzionali e soprattutto duttili per questo Matera che settimana prossima dovrebbe cominciare il campionato: "Credo che siamo una buona squadra. Però, per prima cosa siamo un grande gruppo. In questo modo potremmo lottare maggiormente per quegli obiettivi che ci siamo prefissi quando abbiamo deciso di accettare il progetto biancoazzurro".

Commenti

Matera-Cosenza 0-2: I biancoazzurri sbagliano, i rossoblu pungono. Arriva un ko a due facce
Imbimbo: "Contento a metà. Ma questi test ci fanno capire molto"