La Giornata

Il match delle 18.30 - La Cavese ferma la Juve Stabia: è solo pari

Roberto Chito
10.03.2019 20:47

Una fase del match, foto: Stefano D'Elia

E adesso il margine di vantaggio è di soli due punti. La Juve Stabia, ancora una volta manca la vittoria. Questa volta, le vespe vengono fermate da una super Cavese che ha la forza di imporsi al Menti per due a due. Ottima prova per la formazione di Modica che sfiora una clamorosa vittoria, dimostrando di essere in ottima forma.

Discorso decisamente diverso, invece, per una Juve Stabia apparsa sottotono, soprattutto nel primo tempo. Perché è Pugliese a svegliare la formazione di Caserta, troppo timida, firmando il vantaggio poco prima della mezzora. Nella ripresa, la Juve Stabia riorganizza le idee e dopo soli sei minuti si riporta in partita, grazie a Paponi che firma l’uno a uno. Nemmeno il tempo di esultare e di mettere in pratica il piano per vincerla, che i gialloblu sono chiamati ancora una volta a rincorrere.

Passano due minuti, ed è ancora una volta Pugliese a gelare il pubblico del Menti che vede sempre più vicina la prima sconfitta stagionale. Non sarà così, perché poco dopo il quarto d’ora finale, ci pensa Carlini ad insaccare in rete il pallone del due a due. Nel finale, la Juve Stabia sfiora la vittoria con El Ouazni. Arriva però, il secondo pareggio consecutivo che riaprire di fatto il campionato. E la Cavese, in questo modo si mette davvero in corsa per il decimo posto.

Commenti

Accelerata decisiva nel terzo quarto: l'Olimpia Matera doma Capo d'Orlando e prende due punti
Seria A, la ventisettesima giornata - L'Inter c'è, risposta al Milan. Atalanta e Torino, un balzo d'Europa. E il Bologna riapre la corsa salvezza