News

Che si fa con Plasmati? Matera, il punto sulle sue condizioni fisiche

Roberto Chito
14.08.2018 15:20

L'attaccante Gianvito Plasmati in allenamento, foto: Giorgia Cannella-MateraCalcio.it

L’arrivo di Michele Scaringella chiude definitivamente le porte al possibile approdo di Gianvito Plasmati? Assolutamente no. Però, nella lista dei over biancoazzurri, al momento c’è una sola casella libera. Dunque, se questa sarà occupata con l’attaccante ex Catania e Messina o con qualche altro giocatore lo capiremo solamente in seguito.

D’altra parte Plasmati ha cominciato ad allenarsi con il Matera nella giornata di venerdì. Il giocatore rispetto a quanto si era vociferato subito dopo il suo arrivo, non ha ancora firmato ed è attualmente in prova. Su di lui i dubbi sono principalmente sulle condizioni fisiche visto che è rimasto fermo da un annetto e a 36 anni non è sicuramente più un ragazzino. Dal ritiro campano, però, chi lo segue da vicino fa il punto della situazione, come il preparatore atletico D’Antonio: "Il ragazzo è propenso all’allenamento, si informa e soprattutto ha tutte le intenzioni di migliorare".

L’approccio è sicuramente dei migliori: "Stiamo lavorando per poter ripristinare una forma fisica adeguata. Mi sono messo a sua completa disposizione in questi giorni e la stessa cosa ha fatto lui. Inoltre, anche dal punto di vista degli stimoli l’ho visto abbastanza motivato. Poi, bisognerà capire come reagisce ai carichi di lavoro". Una situazione che non si delineerà nel breve periodo. Il Matera si è tutelato con Scaringella in attesa di capire se Gianvito Plasmati farà parte del nuovo corso biancoazzurro.

Commenti

Diario dal ritiro - Matera, arriva il rompete le righe: ora c'è il riposo
Imbimbo: "Matera, ecco a che punto siamo. Mercato? Con il ds idee chiare"