Primo Piano

Matera, ci sono tre grossi dubbi. Casertana, undici tutto deciso

Roberto Chito
17.12.2017 15:32

L'esterno offensivo Nicola Strambelli, foto: Sandro Veglia

Manca davvero pochissimo a Matera – Casertana, partita importante per entrambe le squadre che cercheranno di portare a casa punti davvero importanti per poter mettere in classifica altri punti importanti in questo momento cruciale della stagione. Per questo, i tecnico Auteri e D’Angelo stanno valutando al meglio le scelte in vista della sfida di questa sera.

In casa Matera, la situazione non è delle migliori, soprattutto per via delle numerose assenze. Infatti, Auteri, al 99 per cento dovrà fare a meno di Urso che difficilmente potrà recuperare. Il discorso, è sempre lo stesso: decidere chi adattare al fianco di Maimone in mezzo al campo, considerato il fatto che Salandria agirà sull’esterno. In questi casi, le strade sono due. La prima, porta all’adattamento di Casoli, con il lancio dal primo minuto di Angelo che tornerebbe in campo dopo poco più di venti giorni dall’infortunio. In ogni caso, le sue condizioni sono da analizzare al meglio, visto che non bisogna correre rischi inutili, come una possibile nuova ricaduta. Per questo, Casoli potrebbe giocare sulla corsia esterna di centrocampo, e in quella posizione, potrebbe essere adattato Strambelli, anche se il Matera, soprattutto sulla trequarti perderebbe una certa pericolosità. In questo modo, uno fra Dugandzic e Corado dovrebbe completare il tridente. Pensieri nella testa di Auteri, che deciderà solamente all’ultimo. Come cercherà di capire le condizioni dei portieri Golubovic e Tonti. Il primo, da diverse settimane ha accusato un problema al ginocchio. Il secondo, invece, nelle ultime ore ha accusato un problema alla schiena. E chissà se fra questi acciacchi non possa essere data una chance a Mittica dal primo minuto. Anche su questo ci sono delle riflessioni. In ogni caso, Auteri, non dovrebbe cambiare il 3-4-3, ma non è da escludere nemmeno una difesa a quattro.

In casa Casertana, le idee per il tecnico D’Angelo sono davvero chiare. L’allenatore ex Fidelis Andria e Bassano Virtus, sembra seriamente intenzionato a confermare il 3-4-1-2 rispetto alle ultime partite. Mediana affidata all’ex De Rose con Rajcic, mentre Carriero sarà il trequartista, a sostegno di Alfageme e Turchetta, anche se nessuno dei due nasce come punta. Ballottaggi non sembrano essercene. Nemmeno in difesa, dove D’Angelo sembra essere intenzionato a dare spazio a Polak, Lorenzini e Rainone. Idee chiare, quantomeno in queste ore. Poi, ovviamente, vedremo solamente all’arrivo delle formazioni ufficiali se ci saranno state delle novità.

 

PROBABILI FORMAZIONI

MATERA (3-4-3): Golubovic, Scognamillo, De Franco, Sernicola, Salandria, Strambelli, Maimone, Casoli, Giovinco, Corado, Sartore. A disposizione: Tonti, Mittica, Urso, Angelo, Dugandzic, Dammacco, Battista. Allenatore: Auteri.

CASERTANA (3-4-1-2): Cardelli, Polak, Lorenzini, Rainone, D’Anna, De Rose, Rajcic, De Marco, Carriero, Alfageme, Turchetta. A disposizione: Gragnaniello, Forte, Ferrara, Finizio, Cigliano, Santoro, Padovan, Marotta, Minale, Tripicchio, Colli. Allenatore: D’Angelo.

Commenti

LIVE - Girone C, la 19esima giornata. Segui tutte le sfide in diretta
Girone C, i match del pomeriggio - Lecce, una festa d'inverno. I risultati