Sala Stampa

Imbimbo: "Matera, vogliamo migliorarci. Bruciare le tappe ora"

Roberto Chito
19.07.2018 22:51

Il neo tecnico Eduardo Imbimbo, foto: Emanuele Taccardi

"Sappiamo molto bene che siamo partiti in ritardo rispetto a tutte le altre squadre. Vorrà dire che non appena ci metteremo a lavoro, lavoreremo ancor di più per poter cercare di bruciare le tappe". Va dritto al punto il neo tecnico dei biancoazzurri Eduardo Imbimbo. Il tecnico irpino non vede sicuramente l’ora di cominciare questa nuova avventura.

Anche perché raccoglie un’eredità davvero importante: quella di Gaetano Auteri che tanto bene in questi ultimi anni ha fatto. Per questo, il tecnico campano, continua: "In queste ultime stagioni, il Matera ha fatto davvero bene, raggiungendo degli obiettivi importanti. Adesso, però, comincia un nuovo corso. Il nostro progetto punta a migliorarsi di anno in anno sempre di più. Spero che con il sostegno di tutti possiamo fare bene, soprattutto quello dei tifosi che sono importanti per poter far nascere questo progetto".

Tempi stretti anche per quanto riguarda l’inizio dei lavori. Su questo non c’è ancora un crono-programma, e Imbimbo, afferma: "Il nostro desiderio è di cominciare entro la fine della prossima settimana, massimo l’inizio dell’altra. Vedremo come fare visto che i tempi sono stretti e l’inizio della stagione è ormai imminente, visto che abbiamo subito la Coppa Italia. Il modulo? Preferisco il 3-5-2 ma non è un punto fisso. Mi adatto ai giocatori e cerco di valorizzarli".

Commenti

Volume: "Matera, il derby è la priorità. Mercato? Queste le linee guida"
Buongiorno Mercato - Paganese, messo a segno il colpo del giorno. Catanzaro, diversi obiettivi in ballo. Vibonese, non è ancora finita. Monopoli, quale punta?