Primo Piano

Il match - Matera, ottima partenza: basta un tempo per i tre punti

Roberto Chito
18.09.2018 23:50

L'esultanza dei biancoazzurri, foto: Sandro Veglia

Al Matera basta un tempo per potersi sbarazzare del Rieti. Prima vittoria in campionato: meglio di così non si poteva davvero partire. Apre Scaringella, chiude Ricci. L’occasione per il tris arriva diverse volte, ma per adesso va bene così. Bisognava partire con il piede giusto e i biancoazzurri riescono in questa missione. Ottimo esordio al XXI Settembre: il Matera regala la prima vittoria di questo campionato.

Nel primo tempo, parte con il piglio giusto il Matera. La prima chance arriva già dopo sei minuti. Spunto di Bangu per Scaringella che serve Ricci che a tu per tu con Chastre ci prova: il portiere riesce nel miracolo. Poi Orlando, calcia sul fondo. Al secondo tentativo, però, i biancoazzurri la sbloccano. Ottimo pallone di Orlando a pescare Scringella che in piena area beffa Chastre che tocca ma non basta. Il Rieti resta in partita e manda un messaggio sessanta secondi dopo: botta di Maistro dalla distanza con Farroni che devia. Il Matera, però, resta sempre padrone della partita. Al 18’ Triarico trova l’assist per Scaringella che cerca la doppietta: super miracolo di Chastre che devia. Poco prima della fine del primo tempo, i biancoazzurri raddoppiano. Al 37’ è ancora Triarico che trova la testa di Orlando: sponda per Ricci che manda sotto la traversa. I biancoazzurri rischiano soprattutto sulla corsia di Casiello che al 38’ si perde Cericola che chiama Farroni al super intervento.

Nel secondo tempo, è tutta un’altra storia. Al 10’ i biancoazzurri vanno vicinissimi al tris. Ancora una volta è Triarico che mette al centro un pallone insidioso: Gallifuoco nel tentativo di deviare, per pochissimo non manda alle spalle di Chastre. I ritmi si abbassano. Il Matera resta in totale controllo della partita. I primi cali fisici si cominciano ad avvertire. Il Rieti, prende coraggio e cerca di pungere: però, di pericoli dalle parti di Farroni ne arrivano pochissimi. Al 39’ è Auriletto a mettere al centro un pallone insidioso: nessun biancoazzurro ne approfitta. L’ultima occasione è del Rieti. Al 41’ ci pensa Todorov a far partire un tiro che si stampa di poco a lato di Farroni.

Meglio di così non si poteva cominciare: il Matera mette a segno la prima vittoria di questo campionato, e soprattutto mette in classifica tre punti davvero importanti. Ottima prestazione dell’undici di Imbimbo, soprattutto nel primo tempo dove il Matera poteva addirittura triplicare. Ripresa di contenimento anche se le occasioni per poter far male non sono mancate. I biancoazzurri così, partono con il piede giusto in questo campionato.

    

IL TABELLINO

MATERA-RIETI 2-0

RETI: al 13’ pt Scaringella (M), al 37’ pt Ricci (M).

MATERA (3-5-2): Farroni, Risaliti, Corso, Arpino (dal 9’ st Auriletto), Triarico, Bangu (dal 15’ st Garufi), Galdean, Ricci (dal 26’ st Stendardo), Casiello, Orlando (dal 15’ st Dammacco), Scaringella (dal 26’ st Dellino). A disposizione: Guarnone, Mascagni, Sgambati, Lorefice, Hysaj,. Allenatore: Imbimbo.

RIETI (4-3-3): Chastre, Dadò, Pepe, Gigli, Gallifuoco, Lukinga (dal 11’ st Kaen), Diarra (dal 24’ st Venancio), Maistro, Cericola (dal 11’ st Palma), Todorov, Vasiliou. A disposizione: Costa, Gualtieri, Criscuolo, La Ferrara, Di Domenicantonio, Tommassone. Allenatore: Cheu.

ARBITRO: Cascone di Nocera Inferiore.

NOTE: Serata tranquilla sulla Città dei Sassi. Terreno di gioco in ottime condizioni. Ammoniti: Galdean, Scaringella, Ricci (M) e Vasiliou, Maistro, Venancio (R). Angoli: 4-4. Recupero: 2’ primo tempo e 5’ secondo tempo. Spettatori: 2000 circa con 4 in arrivo da Rieti.

Commenti

LIVE: Matera-Rieti 2-0: Ricci e Scaringella la decidono. Rileggi il match
Girone C, i posticipi: Trapani e Matera, avanti a braccetto. I risultati