La Giornata

GIRONE C - Il recupero: Il Catanzaro ringrazia la Viterbese per il regalo. Tre punti per vedere il terzo posto

Redazione TuttoMatera.com
01.05.2019 18:45

L'esultanza del Catanzaro, foto: Romana Monteverde

Tutto facile per il Catanzaro contro le riserve della Viterbese. I giallorossi, questo pomeriggio hanno avuto la meglio dei laziali, e con un secco due a zero hanno agguantato il Catania al terzo posto a quota 64 punti. Una partita già indirizzata ancor prima di cominciare, visto che la Viterbese si era presentata al Ceravolo imbottita di giovani.

Infatti, con diciassette giocatori rimasti a casa, il compito per l’undici di Auteri è stato notevolmente agevolato. Infatti, poco dopo la mezzora ci pensa Bianchimano a sbloccare la sfida con un bel colpo di testa. Nel secondo tempo, arriva anche il raddoppio con Signorini, sempre con un colpo di testa. Ottimo risultato per i giallorossi che agguantano il terzo posto del Catania, ma in virtù del vantaggio negli scontri diretti, si prendono la posizione.

Per Auteri, però, arrivano due brutte notizie: nel finale di partita vanno ko Casoli e Bianchimano. Occasione gettata alle ortiche, invece, per la Viterbese che resta a due punti dai play off ma a questo ha in testa solamente la finale di Coppa Italia dal quale dipenderà il destino stagionale.

GIRONE C - Virtus Francavilla, si va avanti all'insegna della continuità: la strategia del club pugliese
GIRONE C - Viterbese, si riparte da Rigoli: il presidente Camilli punta sull'ex Catania per il finale di stagione