L'Intervista

De Ruggieri: "Matera, questi i passi da seguire per la ripartenza"

Roberto Chito
19.03.2019 15:55

Il sindaco Raffaello De Ruggieri, foto: Fonte Web

"Non dobbiamo avere subito l’assillo di vincere. Infatti, in questo momento, la cosa più importante da fare è costituire una società sana e solida e che punti davvero sui giovani". Sono le parole di Raffaello De Ruggieri, sindaco di Matera sulla situazione inerente alla ripartenza del calcio nella Città dei Sassi per la prossima stagione.

Il primo cittadino, sceso in campo per poter avviare il progetto di rinascita del calcio materano: "Noi dobbiamo rilanciare la squadra di calcio della nostra splendida città. Dobbiamo puntare su persone di qualità, come hanno fatto, per esempio a Pordenone. Lì, qualche anno fa, c’era una gravissima crisi societaria ma poi il presidente, con il quale sono in contatto, mi ha spiegato come sono ripartiti. Adesso, i neroverdi sono in piena lotta per conquistare la Serie B e presto potrebbero festeggiarla".

Le prossime settimane dovrebbero essere quelle decisive. Infine, De Ruggieri analizza la situazione: "Il Comune sta per avviare una manifestazione d’interesse per verificare chi sono gli imprenditori interessati a costituire una nuova società per la squadra di calcio. Credo che questo sport sia un tassello di qualità, forza e dignità della nostra città".

Commenti

Nazionale, parla Bernardeschi: "Giochiamo bene ma servono più reti. La posizione? Ogni tecnico ha le sue idee e bisogna rispettarle"
Selvaggi: "Matera, conta su di me. Ecco il consiglio che posso dare"